search

Il blog di Laura Pirovano: appunti di viaggio, segnalazioni di giardini, proposte di plant design

Ritorno al giardino gaudente a Mombercelli

Giardino gaudente: le perenni nella ghiaia davanti alla casa

Sono tornata con la nostra associazione lavenese Piante guerriere a trovare Giorgio Rolando Perino nel suo giardino (di cui ho parlato nel post https://www.giardininviaggio.it/il-giardino-gaudente-di-giorgio-rolando-perino-a-mombercelli/).

Anche se in questo periodo siccitoso le fioriture erano poche, il giardino era estremamente suggestivo grazie al suo bel disegno, alle magnifiche vedute delle colline del Monferrato e alla bella alternanza di angoli assolati e ombrosi nel boschetto di noccioli. E poi di questi tempi un giardino che non è irrigato ed è a bassa manutenzione è un esempio per tutti coloro che hanno a cuore l’ambiente e sono alla ricerca di suggestioni. Suggestioni che non mancano in questo gioioso giardino, come i tanti piccoli decori e le sculture vegetali realizzate con rami di nocciolo e di altri arbusti.
Per saperne di più il libro-diario di Perino che ci racconta la storia del suo giardino https://www.giardininviaggio.it/letto-per-voi-il-giardino-gaudente-autobiografia-di-un-giardino/

Ecco alcune immagini

Molto bello l’accostamento di Eragrostis e Andropogon che tappezzano una scarpata del giardino mescolandosi con Iris.

Una pergola fatta con tronchi di legno di forma ottoagonale tutta rivestita di glicine

piccoli decori di vetro e di sasso con colori che si sposano con le fioriture

Una piccola cascatella

Il nido realizzato come altre piccole sculture vegetali dal proprietario

A delimitare il percorso nel bosco i rami seccati di Lespedeza

Un angolo del giardino mediterraneo con seduta e vasca d’acqua con vecchie piastrelle

 

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento.

Giardini in viaggio Laura Pirovano