ott 20 2013

Una interpretazione sobria del lusso in un hotel in Costa azzurra

Pubblicato da alle 9:25 am nella Giardini e luoghi

Vicino a St. Tropez c’è un paesino molto piacevole, intonato nei colori azzurrini tipici della Provenza, Ramatuelle e nei dintorni la paesaggista Sophie Ambroise ha progettato un giardino per un resort molto esclusivo che è suddiviso in 16 suites tutte intitolate alle muse del cinema. Muse appunto è il nome dell’hotel e a dispetto di quanto ci si attenderebbe da un giardino così esclusivo, cioè stuoli di cactacee e tanti arredi tanto lussuosi quanto kitch, vi si trova invece un giardino declinato all’insegna della semplicità e della naturalezza molto raffinato e intimo. Un giardino da scoprire e da percorrere ritrovandovi tanti piccoli andoli di relax: infatti per Sophie il vero lusso è perdersi nella natura.
La chiave dell’intervento è quella di aver saputo integrare tra loro spazi comuni e spazi intimi e di aver inserito con grande naturalezza essenze arboree tipiche del luogo, olivi, cipressi, acacie e piccoli gelsi platanifoglia per dialogare con un grande gelso preesistente. Tante graminacee leggere come le belle stipa, erbacee perenni, al posto del prato tanti ciuffetti di una gramimìnacea molto resistente alla siccità, Zoysia tenuifolia e ghiaia per consentire una naturale disseminazione della vegetazione e per mantenere un giusto livello di umidità nel terreno.
Ecco alcune immagini

Intorno all’architettura tondeggiante che costituisce il corpo centrale tante erbacee leggere e fluttuanti

Una scala di pietra locale tutta avvolta nel verde

I muretti a secco che disegnano i dislivelli del terreno

Sopra alla piscina un piccolo angolo molto architettonico con felci e aralia

La bellissima piscina a sfioro dalla quale partono piccoli canali d’acqua che si insinuano sotto le tende con i lettini

Il campo di bocce circondato da pavieìmentazione in legno e da graminacee

Itorno al campo di bocce una distesa di Stipa tenuissima

Un angolo con grosse pietre dal colore rosato

Lo scorcio di uno dei piccoli giardini di pertinenza di ciascuna delle suites

Melograno a spallliera dalle splendide foglie argentate

Una successione di vasi con varietà di Aeonium

 

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento