ott 20 2010

All’insegna della natura

Pubblicato da alle 1:46 pm nella plant design

In molti giardini di stile campestre o informale è interessante puntare su composizioni di stile naturalistico che volutamente traggono ispirazione da ambienti naturali.
Un esempio molto diffuso in Inghilterra è quello dell’utilizzo di grandi macchie di Hyacinthoides non scripta (la cosiddetta english bluebell) che possono essere giocate abbinando, in un felice accostamento la varietà azzurra e quella rosea (Foto 1); un’altra combinazione interessante è quella di Campanula persicifolia bianca e blu con aquilegia e digitale (Foto 2, Knockcre garden, Dublino). Nella regione dei laghi in Inghilterra si trova una composizione spontanea molto bella costituita da grandi masse di felci punteggiate da alte digitali (Foto 3). Alle isole Azzorre si possono vedere, ormai naturalizzate, grandi distese di ortensie, che grazie alle caratteristiche del suolo sono di un blu brillante, associate con agapanti e crocosmie rosse (Foto 4).

A volte può essere interessante utilizzare, contenendole in alcuni spazi del giardino, delle erbacee infestanti e associarle con essenze di tipo molto naturale: è il caso di questa composizione di Phitolacca americana con Centranthus ruber vista nel giardino di Somerleyton Hall nel Norfolk (Foto 5). Le graminacee sono una essenza che si presta in modo particolare a dare un accento informale e naturalistico alle composizioni: un accostamento molto riuscito è quello di Pennisetum alopecuroides e sedum (Foto 6) oppure di Miscanthus e Verbena bonariense (Foto 7), o ancora quello proposto dal vivaista-paesaggista Piet Oudolf davanti alla sua abitazione con ciuffi di Stipa tenuissima e Verbascum che spuntano in maniera volutamente casuale dalla pavimentazione (Foto 8). Anche l’euforbia ha la caratteristica di dare un tocco di naturalezza e può essere interessante associarla con Verbena bonariense, come in una composizione vista in un giardino privato nel Norfolk (Foto 9).

Foto 1 - Hyacinthoides non scripta bosco Jencks

Foto 2 - Campanula persicifolia Knockcre garden Dublino

Foto 3 - Digitale e felce Lake district

Foto 4 - Agapanthus e crocosmia Terranostra

Foto 5 - Phitolacca americana e Centranthus Somerleyton Hall Norfolk

Foto 6 - Sedum e Pennisetum alopecuroides Buga Monaco

Foto 7 - Verbena bonariense e Miscanthus Lausanne jardins

Foto 8 - Stipa tenuissima e Verbascum Piet Oudolf Garden

Foto 9 - Verbena bonariense e Euphorbia Polichroma East Ruston Old Vicarage

3 commenti presenti

3 Risposte a “All’insegna della natura”

  1. Moos im rasenon 25 set 2012 at 12:55 am

    Generаllу I do not rеad aгticle
    on blogѕ, but I wіsh to say that this write-uр very
    forced me to try and do ѕo! Youг writing stуle
    has been amazed me. Thаnks, νery nice ρost.

  2. Omeron 11 mag 2014 at 6:50 am

    I’m pretty pleased to uncover this site. I want to to thank you for your time just for this fantastic read!!
    I definitely appreciated every bit of it and I have
    you book marked to look at new things in your website.

  3. search engineon 13 ott 2014 at 7:55 am

    Thanks for sharing your thoughts about erbacee perenni.
    Regards

    My webpage search engine

Trackback URI | Commenti RSS

Lascia un commento