Tag: 'mostre di piante'

apr 17 2019

Nel segno del giglio 12-14 aprile 2019

Pubblicato da in "plant design"

La Reggia di Colorno e il parco nel quale si svolge annualmente Nel segno del giglio

Non ero mai stata a Colorno. L’occasione per vedere finalmente il parco della Reggia è stato l’invito a far parte della giuria ‘Piante’ della mostra Nel segno del giglio che si svolge qui ogni anno nel mese di aprile.
Una piccola mostra che ho trovato – a parte la sezione commerciale di oggettistica varia  un pò troppo grande – molto interessante con tante novità e collezioni di piante.
Il contesto ovviamente è meraviglioso: la Reggia stupenda e il parco – restaurato nel 1700 nelo stile Versailles con i suoi eleganti parterre di bosso e le due gallerie di carpino laterali.
Molti vivaisti di eccellenza e alcune scoperte botaniche  di cui inserisco le foto.
Ad esempio non conoscevo il vivaio I Giardini dell’indaco di Cremona, che aveva tantissime piante da ombra e da sole veramente notevoli e una collezione di 16 Thalictrum!

Asparagus verticillatus, una asparagina rustica che cresce molto in altezza e che perciò si può usare come rampicante

Brunnera Mr Morse dall’inconsueto firoellino bianco anzichè il solito color non ti scordar di me

Una novità ranunculus-aconetifolius-pleniforus dal fiore bianco

Finalmente una bellissima proposta per le piante da interno, normalmente trascurate in queste manifestazioni: La compagnia delle piante ornamentali di Parma presentava delle piante davvero interessanti, tra cui Alocasia, begonie, Caladium , banani giapponesi e molte altre

compagnia-piante-ornamentali-piante-interno

Elisa Benvenuti, oltre alle sue splendide salvie, ha portato una collezione di Phlomis

phlomis-collezione-di-elisa-Benvenuti

L’erbario della Gorra ha presentato una piccola collezione di Althea con fiore semplice e doppio

althea-erbario-gorra

E poi ancora la collezione di peri di Castel Piombino, quella di aromatiche e annuali con coltivazione biodinamica di Melo selvatico, le Rose Hultemia persiane assai rifiorenti di Nicola Cavina, per finire con gli ellebori di Althea.

castel-piombino-

vivaio-melo-selvatico

Gli ellebori di Althea

rose-hultemia-persica-di-cavina

epimedium-pink-champagne

mahonia-soft-caress

nel-segno-del-giglio-2019

La Raggia che si affaccia sul fiume Parma

Nessun commento

mar 14 2018

Soffio di primavera a Villa Necchi Milano marzo 2018

Pubblicato da in "plant design"

Acacia floribunda, Pepinieres Cavatore Francia

Sempre piacevole questa manifestazione – con una presenza di una trentina di espositori – che annuncia la primavera anche se quest’anno sembra ancora lontana.

Ho trovato molto interessante la collezione di mimose di Pepinieres Cavatore, Francia Costa Azzurra, belle e insolite come sempre le rampicanti di Giani, piacevoli le primule di Peccato vegetale, interessanti gli agrumi di Chiaravalli, belle le camelie di Spertini e poi ancora altre piccole scoperte.

acacia-cardiophylla

acacia-dealbata-president-deubert

Una bergenia dalle foglie piccole proposta da Erbario della Gorra: Bergenia cordifolia Ouverture

Vivaio Giani suggerisce Campsis Orange per la prolungata fioritura e perchè adatta anche al vaso.

Vivaio Giani: evonymus-rosmarinifolia

Vivaio Giani: un’edera che si tinge quasi di nero in inverno Hedera helix baltica

Chiaravalle: Poncirus trifoliata Monstruosa

Chiaravalle: Chinotto Rinetta

Belle le violaciocche di Fenix

Primula Belarina e altre presentate da Il Peccato vegetale

Cascina Bollate tra le altre piante ha presentato un salice stupendo: salix-gracilistyla-melanostachys

 

 

Nessun commento

gen 11 2017

Le strategie seduttive e non delle piante in una mostra molto bella

Pubblicato da in "plant design"

Ho visitato all’Orto di Brera una mostra veramente interessante intitolata ‘Seduzione Repulsione. Quello che le piante non dicono’ (aperta fino al prossimo 14 gennaio). Realizzata dalla rete degli orti di Lombardia, la mostra è itinerante e prima di Milano è stata a Bergamo.
L’esposizione consiste in una serie di pannelli esplicativi con belle illustrazioni che raccontano per temi le diverse strategie che le piante adottano per attirare tutti quelli di cui hanno bisogno e respingere i nemici.
Quindi peli, spine, forme particolari, colori, profumi e odori, sapori…
La mostra con un linguaggio molto chiaro ma scientifico ci spiega tanti fenomeni come i colori dell’autunno, perché alcune piante sono dannose, la maturazione dei frutti, le seduzioni ingannevoli e infine le straordinarie strategie di cooperazione tra le piante.
Così recita il cartello all’inizio della mostra “Ricerca scientifica. Le piante producono il nostro cibo, legno, carburante, vestiti, carta, nedicinali, colori, ossigeno. Le piante nutrono il pianeta e lo fanno respirare: la nostra vita sulla terra dipende dalle piante! Il futuro della nostra agricoltura e dell’economia dipendono dalle nuove idee degli scienziati che fanno ricerca sulle piante. La ricerca ci riguarda”.

Un commento presente

nov 09 2015

Le piante e l’uomo, una mostra del FAI a Milano

Pubblicato da in "News"

Si è appena conclusa a Milano alla sede del FAI una mostra di acquarelli botanici firmati da diversi artisti dell’Associazione Floraviva, che illustra le piante che ci nutrono. Un percorso tematico a forte valenza didattica, corredato da schede che illustrano storia e caratteristiche delle piante eduli. Cereali, Leguminose, Solanacee, Ortaggi, Piante da olio, Uva, Agrumi, antiche varietà di Mele e Pere, altri Frutti e altri Semi, piante Selvatiche commestibili e alcune piante edfinte importanti come caffè, zafferano, tè, banano e canna da zucchero.

Margherita Leoni, Frutti

Pierino Delvò – Tragopogon pratensis

Renata Bonzo pisello semi rampicante

Molto ben fatto e documentato il catalogo che oltre a includere tutte le tavole botaniche, presenta interessanti saggi introduttivi e le schede di ciascuna tipologia.
Per acquistare il catalogo rivolgersi a Floraviva www.floraviva.org

Nessun commento

ott 10 2012

Mostre, corsi, convegni e altro ancora

Pubblicato da in "News"

  • Vivai aperti e mostre di piante
    13-14 ottobre Il vivaio Priola apre le porte per presentare le erbacee autunnali. Interverranno Francesca Marzotto Caotorta e Libereso Gugliemi sul tema “Da piante spontanea a pianta del giardino”. Sito
    13-14 ottobre open day al vivaio Fratelli Leonelli per le piante autunnali. Sito
    27-28 ottobre bacche e colori autunnali al vivaio Feletig di Arignano (TO). Locandina
    27-28 ottobre a Milano prima mostre di piante nel giardino della Chiesa di San Bernardino alle monache, via Lanzone 13, Milano. Locandina.
  • Convegni e corsi
    Domenica 14 ottobre si terrà a Milano presso l’acquario civico di via Gadio 2 il convegno “Giardini condivisi” promosso dal Comune per discutere del’attuazione della delibera comunale sui giardini comunitari del maggio scorso. Interverrano tra gli altri gli assessori Lucia Castellano – demanio e Daniela Benelli – decentramento, oltre a paesaggisti ed esponenti delle diverse realtà associative. Programma
    Da dicembre a gennaio 2013 Corso di Fundraising a distanza, promosso dalla rete degli orti botanici di Lombardia. Programma
  • Visite guidate
    Domenica 21 ottobre ci sarà a Villa Litta una visita guidata da Emilio Trabella al parco storico alla scoperta delle sue essenze arboree. Con l’occasione verrà inaugurata l’etichettatura di tutti gli esemplari di pregio, resa possibile dalle presenze alla manifestazione Ninfeamus dello scorso giugno. Programma
  • Mostre
    Dal 12 ottobre al 25 novembre mostra “The garden” del fotografo Alessandro Imbriaco.
    Galleria Forma, piazza Tito Lucrezio Caro, Milano
  • Segnalazioni dalla rete
    http://afasiaarq.blogspot.com/2012/10/coda.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+blogspot%2FpVIv+%28a++f++a++s++i++a%29
    Padiglione con innovatica soluzione costruttiva che pare l’ingrandimento della texture delle sedie Thonet

Nessun commento

gen 20 2012

Novità dal mondo delle manifestazioni dedicate alle piante e ai giardini

Pubblicato da in "News"

Nel 2012 da aprile a ottobre si terrà a Velno in Olanda Floriade 2012, l’Esposizione internazionale dedicata ai temi della floricoltura, dell’orticoltura e della sostenibilità ambientale, con la patecipazione di più di cento partecipanti provenienti da paesi diversi. Nel parco che ospiterà la mostra – di più di 60 ettari – saranno visitabili 5 mondi a tema, separati tra loro da aree boschive: “Expo e cura”; “Green engine: il mondo durevole”; “Educazione e innovazione”; “Ambiente: la bellezza dei giardini e l’importanza di un ambiente verde nella vita”; “World show stage: arte, cultura e spettacolo ispirati alla natura”.
Per informazioni visitare il sito di Floriade.

Sempre ad aprile (con inaugurazione il 25) e fino al 14 ottobre aprirà la porte a Chaumont sur Loire il Festival International des jardins di Chaumont, arrivato alla ventunesima edizione, con un tema molto intrigante “Jardin des délices, jardin des délires”.

A maggio dal 22 al 26 si terrà il consueto appuntamento londinese del Chelsea Flower Show. Quest’anno in concomitanza con la mostraverrà inaugurato Chelsea fringe (dal 19 maggio al 10 giugno) con installazioni e giardini effimeri sparsi per la città di Londra.

Dal 4 al 6 maggio si terrà “Tre giorni per il giardino”, la mostra mercato primaverile presso il Castello di Masino del Fai.

Dall’11 al 13 maggio tornerà a Milano Orticola, la mostra-nercato di fiori e piante che ormai costituisce un appuntamento imperdibile per gli appassionati. Quest’anno nei giardini di via Palestro sarà ospitata anche la manifestazione Orticola d’esterni, che vedrà esposti alcuni progetti – selezionati sulla base di un concorso – sul tema “La luce:stare insieme nel giardino”.

Nessun commento

mar 16 2011

Arriva la primavera è ora di pensare ai nostri balconi e terrazzi

Pubblicato da in "plant design"

Quarta parte: mostre florovivaistiche primavera 2011

Nessun commento