Tag: 'mostre'

ago 29 2018

Mostre estive intorno a Laveno.

Pubblicato da in "News"

Rocca Borromeo: inaugurata nell’ala scaligera un nuovo spazio espositivo dedicato all’arte contemporanea con la mostra ‘Continuum’, con opere di Giovanni Anselmo, Vanessa Beecroft, Daniel Buren, Sheila Hicks, Anish Kapoor, Giulio Paolini, Ettore Spalletti: si tratta di grandi maestri, di varie generazioni, e che lavorano con i più disparati linguaggi innovando il modo in cui guardiamo all’arte, e il concetto stesso di cosa sia l’arte oggi. Ognuno di loro mantiene però un legame con qualcosa di classico, di sospeso dal tempo. Uno stato di superamento dello stretto contesto storico che accompagna in alcuni casi la citazione e il dialogo con le forme antiche.

A. Kapoor, Rocca di Angera

Villa Panza: Mostra dedicata allo scultore californiano BarryXBall, intitolata ‘The end of history’: molto suggestiva anche per la bellissima collocazione delle opere nelle stanze della villa. Da non perdere, dura fino a dicembre

Barry x Ball, Villa Panza
Barry x Ball, Villa Panza
Barry x Ball, Villa Panza

 

Barry x Ball, Villa Panza
Barry x Ball, Villa Panza
Barry x Ball, Villa Panza
Barry x Ball, Villa Panza
Villa Panza

Museo del Paesaggio a Pallanza: Armonie verdi: Paesaggi dalla Scapigliatura al “Novecento”. Opere d’arte della Fondazione Cariplo e del Museo del Paesaggio di Verbania.

daniele-ranzoni-studio-paesaggio-fluviale-

 

 

 

 

 

 

Un commento presente

lug 24 2018

Mostre sul Lago maggiore e dintorni

Pubblicato da in "News"

Fornara, I due noci 1920, Museo del paesaggio verbania

  • Fino al 30 settembre 2018 ARMONIE VERDI. Paesaggi dalla Scapigliatura al “Novecento”
    Opere d’arte della Fondazione Cariplo e del Museo del Paesaggio di Verbania, Pallanza, Palazzo Viani Dugnani
    Comunicato stampa
  • Fino al 9 dicembre 2018 a Villa Panza di Varese, BarryxBall, Th end of the History: un viaggio nella materia dove la forma emerge dalla fusione di tecnica e poesia. Per info https://www.fondoambiente.it/luoghi/villa-e-collezione-panza
  • Alla Rocca di Angera ‘Ala scaligera’: un nuovo spazio per l’arte contemporanea inaugurata con la mostra Continuum, un dialogo tra passato e presente. Per info http://www.isoleborromee.it/angera-ala-scaligera.html

Nessun commento

giu 22 2015

Una mostra da non perdere: Juan Munoz, Double Bind & Around

Pubblicato da in "News"

Conversation piece, Dublin, 1994, tessuto, resina e sabbia

Di solito parlo di piante e di paesaggi ma non posso fare a meno di segnalare questa mostra che mi ha proprio incantato. Oltre a tutto è sempre una occasione di rivedere anche il giardino che circonda la stupenda grande scultura di Melotti e che è stato disegnato da Marco Bay.
Juan Munoz (1953-2001) è stato uno dei maggiori protagonisti della scultura contemporanea e con il suo lavoro ha reintrodotto la figura umana al centro dello spazio architettonico.
La mostra, molto ampia e ben documentata, è stata esposta solo alla Modern Tate alcuni anni fa e difficile immaginare un luogo più adatto dell’Hangar per ospitarla.
Si tratta di una esposizione che non finisce di stupire per la varietà di espressioni che le figure, viste più da vicino, mostrano nonostante l’apparente anonimità delle scene.Recensione della mostra a cura di Achille Bonito Oliva parte 1 parte 2

A questo punto meglio far parlare le immagini

Conversation piece, 1996, resina

The nature of visual illusion, 1994-1997, acrilico su tela e resina poliestere

Many times, 1999, resina poliestere

Many times

Many times

The wasteland, 1996, bronzo, linoleum, acciaio

Hanging figure, 1997

Nessun commento

set 21 2012

Intorno a Milano

Pubblicato da in "News"

  •  Gianluca Miniaci. Flowers and Thorns
    Dal 18 settembre 2012 fino al 13 ottobre la Fondazione Stelline di Milano ospiterà le opere dell’artista Gianluca Miniaci, in un viaggio multisensoriale tra natura e umanità. L’iniziativa si inserisce nella sezione Stelline Spazio Aperto, format di ospitalità a mostre ed eventi ideati da soggetti esterni, cui la Fondazione offre la sua collaborazione.
    L’esposizione, curata da Luca Beatrice, presenterà sedici opere, tra cui opere pittoriche, installazioni e video. Tra queste, le originali installazioni di un albero e di un grande nido, simboli della natura, ma soprattutto della vita, e la proiezione di un video realizzato dall’artista.“Flowers and Thorns” non è solo il titolo della mostra, ma racchiude anche il significato dello stesso essere dell’artista, la sua anima, la sua essenza, le sue contraddizioni, le speranze e i sogni che a volte si scontrano con una realtà pungente fatta anche di spine.Per l’occasione, Gianluca Miniaci ha scelto di portarci all’interno di un giardino vivo e reale. La natura è dipinta come una trama di influssi misteriosi, lo stesso mistero che troviamo nelle rappresentazioni di giovani uomini e giovani donne.

  •  Da Delegazione FAI Milano
    Tempio della Notte, Villa Uboldo, Cernusco sul Naviglio – apertura straordinaria. Sabato 22 e Domenica 23 Settembre dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17 – Entrata libera per gli Iscritti FAI Raro e suggestivo esempio di architettura ipogea risalente all’inizio del XIX secolo, dopo due secoli di abbandono il tempio di Villa Uboldo apre finalmente al pubblico grazie ai Volontari del FAI. Un assaggio dello splendido allestimento del tempio, a cura del Gruppo FAI Nord-Est Martesana, è possibile grazie a questo video. Il complesso di Villa Uboldo è raggiungibile con la linea 2 della Metropolitana (fermata Cernusco) o con la ciclabile della Martesana.
    Video http://www.youtube.com/watch?v=zUlOAfHWQOA&feature=youtu.be
  • Da Studio Battisti
    Il 24 settembre alle 17.30 in via le Caldara 13/7 (ingresso da via della Braida 1) si affronterà di nuovo il tema del design, uno dei capisaldi del patrimonio socioculturale ed economico di Milano con Alessandro Mendini, Vanni Pasca, Paolo Deganello e con i designer che vorranno raccontare le loro esperienze di autoproduzione.
    Per informazioni http://www.emiliobattisti.com/ 
  •  Riprende l’attività di Acma- Centro Italiano di Architettura con tre workshop su Paesaggio ed energia
    - WORKSHOP JOAO GOMES DA SILVA / BILANCIO ENERGETICO E PAESAGGIO
    Milano 19-23 settembre 2012
    - WORKSHOP JEPPE AAGAARD ANDERSEN / ENERGIA IDROELETTRICA E PAESAGGIO
    Milano 2-6 ottobre 2012
    - WORKSHOP BARBARA ARONSON / ENERGIA SOLARE E PAESAGGIO
    Milano 17-21 ottobre 2012.
    Per informazioni acma@acmaweb.com.

 

 

 

Un commento presente

feb 23 2012

Paesaggio e giardino nella pittura

Pubblicato da in "News"

Segnalo due mostre, una appena inaugurata e una di prossima apertura

  • I paesaggi di Tiziano, a Palazzo Reale di Milano fino al 20 maggio. In realtà di Tiziano ci sono solo quattro quadri ma la mostra è molto interessante perchè il curatore Mauro Lucco, dotto studioso di pittura veneta, ha una tesi originale secondo la quale il paesaggio nella pittura nasce prima del 1700 ed è già un tema con una sua dignità nella pittura veneta del 1500. Nell’esposizione le opere sono ragguppate per temi e non in semplice ordine cronologico e questo risulta molto stimolante e consente di fare accostamenti fra pittori diversi. Personalmente ho trovato stupendo “Susanna e i vecchioni” di Lorenzo Lotto che pare una stupenda sintesi tra figure umane, architettura e paesaggio-giardino; notevoli le madonne con bambino di Cima da Conegliano con paesaggi che non sono più solo invenzioni di fantasia. Ho poi scoperto un pittore fiammingo trapiantato in Veneto, Lambert Sustris che dipinge paesaggi molto moderni e suoi sono tra l’altro gli affreschi della villa dei vescovi di Luvigliano (PD9, patrimonio del Fai, di cui in mostra sono visibili delle immagini.

    Lambert Sustris, Paesaggio con battesimo di Cristo

  • Giardini di Luce, del pittore impressionista spagnolo  a Ferrara, Palazzo dei Diamanti , dal 17 marzo al 17 giugno. La mostra è dedicata alla produzione matura del pittore che, all’apice della sua notorietà,  cominciò a realizzare, solo per se stesso, opere che hanno come tema privilegiato il giardino

Nessun commento