Tag: 'giardini privati'

lug 11 2017

Un giardino all’insegna di piante particolari

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Sono tornata, in una gita organizzata dall’Associazione Piante guerriere, al giardino dei coniugi Bettin a Somma Lombardo.
Un giardino pieno di suggestioni, all’insegna di piante assai ben curate e utilizzate in maniera insolita, come ad esempio le pareti di ortensie, o la Choysia utilizzata a spalliera. certo il motivo è ottimizzare lo spazio non enorme del piccolo giardino, ma la perizia giardinistica del proprietario e la sua creatività sono veramente notevoli.

Moltissime ortensie insolite e anche tante altre specie particolari.
Sono venuta via carca di preziose talee!

choysia-ternata-parete-giardino-bettin

citrus-ichangensis-: un agrume rustico

fatsia-japonica-variegata-giardino-bettin

Tante ortensie ben collocate lungo sentieri ombreggiati

Una bella scenografia con sullo sfondo una grande Gunnera

heliotropium-e-papavero-california-giardino-bettin

hybiscus-siriacus-fiore-doppio-giardino-bettin-

hydrangea-ayesha-giardino-bettin

hydrangea-domotoi-giardino-bettin-

hydrangea-magical-giardino-bettin

hydrangea-mirage-giardino-bettin

hydrangea-nigra-giardino-bettin

Una bellissima parete di ortensie

hydrangea-quercifolia-harmony-giardino-bettin

hydrangea-quercifolia-snow-flake-giardino-bettin

Hydrangea Tovelit, ottima come tappezzante

Schisandra chinensis, giardino Bettin

 

 

 

 

Un commento presente

giu 19 2017

In cerca di giardini intorno ad Udine

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Un particolare del giardino di Mirella Presot Collavini

Un piccolo tour di giardini e vivai intorno ad Udine con un gruppetto di amiche appassionate di giardini. Una scoperta davvero straordinaria, il giardino di Mirella Presot Collavini a Rivignano, un luogo magico, molto suggestivo, poetico, con un gusto davvero notevole e una capacità di disegnare lo spazio in tante stanze alcune aperte ed alcune strette e ombrose. Tutto all’insegna del verde declinato in mille sfumature. Una collezione notevole di aspidistra, facciate ricoperte di verde, piccoli cortili ricchi di felci. Tanti particolari che catturano lo sguardo. La proprietaria, famosa per la sua collezione di viole, una persona squisita che ci ha accolto in maniera stupenda e generosa intrattenendoci in simpatiche conversazioni e offrendoci un ottimo pranzo!. Un giardino dove tornerò di sicuro con più calma.

Appunto le sorprese possono essere molto belle oppure una delusione. E devo dire che il famoso roseto di Eleonora Garlant, di cui tanto avevo sentito parlare, è stato davvero una delusione. Per carità tante bellissime rose, ma nessuna poesia, un insieme di piante disposte più con il desiderio di fare una raccolta che di cercare una disposizione, un disegno, una poesia. C’è da dire che la proprietaria, nonostante avessimo prenotato da molto tempo la visita, ci ha sbrigativamente accolto e lasciate sole a girare a scoprire le sue famose rose tutte in incognita, perchè non c’era nessuna etichettatura. L’unica scoperta davvero interessante la stupenda rosa Kew Rambler, che porta il nome dei Kew gardens.

Rosa Kew rambler, roseto Garlant

Particolare del fiore di Kew rambler

Poi un ritorno sempre piacevole nel bel giardino vivaio di Ruggero Bosco, Botanica Santa Marizza (vi rimando ai miei articoli su Giardino Antico http://www.giardininviaggio.it/wp-content/uploads/2013/03/vivaio-1.pdfe e su Gardenia http://www.giardininviaggio.it/wp-content/uploads/2014/03/Botanica-Santa-Marizza.pdf).

Un luogo sempre magico, ricco di spunti e suggestioni e un giardino in continuo divenire, come devono essere i giardini: i progetti in corso di realizzazione un giardino giapponese che credo sarà molto interessante e un labirinto di edere. Oltre al giardino una bella collezione di edere appunto, di felci e di alcune ortensie notevoli. Ruggero sempre disponibile e accogliente.

Ecco alcune immagini a cominciare dal giardino di Mirella Presot Collavini

L’ingresso del giardino con la facciata avvolta nella vite americana e la sfilata dei vasi di bosso. Giardino di Mirella Presot Collavini

L’ingresso del giardino con la facciata avvolta nella vite americana e la sfilata dei vasi di bosso. Giardino di Mirella Presot Collavini

La collezione di Aspidistra

Un particolare di uno dei locali interni. Giardino di Mirella Presot Collavini

Mirella con la sua gattina nera

La grande stanza aperta dominata dai tanti bossi, dalla forme di tasso e dalla grande sequoia

Un angolo della stanza affacciato su un piccolo stagno

Le ortensie quercifolia si specchiano nello stagno

Una piccoola stanza ombrosa che si conclude con una piccola statuta

Il grande anfiteatro composto di alloro e sullo sfondo una grande rosa bracteata

Le maestose architetture vegetali di alloro che circoscrivono la stanza ad anfiteatro

Un piccolo percorso con un tunnel di rose

Un’altra vista della grande stanza con i bossi

Giardino di Mirella Presot Collavini

Il piccolo cortile con una collezione di felci e la grande felce arborea

Sopra il cortile pendono i grandi contenitori di rame con aromatiche

Un altro particolare della facciata laterale

La stanza delle erbe seccate da bruciare alla festa di san Giovanni

Vasi di agrumi all’ultimo piano della casa

Hydrangea-hereomalla-giardino-mirella-presot-collavini

Ecco alcune immagini dal giardino di Botanica Santa Marizza

Una ortensia molto bella Hydrangea aspera Chocolate

Botanica Santa Marizza

Botanica Santa Marizza

Botanica Santa Marizza

Botanica Santa Marizza

Botanica Santa Marizza

Botanica Santa Marizza

Botanica Santa Marizza

Un commento presente

giu 15 2017

Esplosioni di fioriture a maggio

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Rosa Dorothy Perkins sulla pegola davanti alla mia casa a Laveno

Quest’anno i giardini sono esplosi con fioriture meravigliose: non si capisce bene quale sia la ragione, l’inverno relativamente mite oppure il caldo precoce di questa primavera quasi estiva?

Ecco alcune immagini del mio giardino di Laveno e di quello di Maria Grazia Campagnani a Brezzo di Bedero

La bellissima rosa bianca di Nono Sanremo che mi ha regalato la mia amica Marina Mondello: ormai si arrampica sui rami del nocciolo e fiorisce generosa tutta l’estate!

Angolino bianco nel mio giardino a Laveno

Hydrangea serrata

La generosa Clematis Arabella che fiorisce fino all’autunno

Il Giardino di Maria Grazia Campagnani è sempre una scoperta ogni volta che lo visito

Uno dei laghetti del giardino di MG Campagnani a Brezzo di Bedero

Una macchia di Centranthus ruber Albus si specchia nel laghetto. Giardino di MG Campagnani a Brezzo di Bedero

L’angolo delle graminacee del giardino di MG Campagnani a Brezzo di Bedero

Il giardino bianco con vista lago. Giardino di MG Campagnani a Brezzo di Bedero

La staccionata rustica di noccioli su cui si arrampicano le rose. Giardino di MG Campagnani a Brezzo di Bedero

Il giardino giallo che esplode in piena estate. Giardino di MG Campagnani a Brezzo di Bedero

Un commento presente

dic 15 2016

Un giardino bello in autunno

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Un trionfo di rosso in questa bella composizione di Muhlenbergia capillaris e Pennisetum setaceum Rubrum

A novembre con l’Associazione Piante guerriere siamo andati a visitare il giardino di Romolo Ponti, a Caravate, che in autunno si tinge di bei colori.

Ecco alcune immagini

Una serie di vasche in corten per il piccolo giardino acquatico

Un Cotoneaster credo salicifolia

Una piccola collezione di salvie ornamentali nell’orto

Daphne bholua, una bella dafne semipersistente che raggiunge i 2 metri di altezza

Un commento presente