mar 31 2016

Regolamento del verde a Milano: lettera aperta dei consiglieri di Zona di Milano (verdi – Ecologistio) e Tavolo del verde

Pubblicato da alle 8:04 am nella News

Mi sembra un tema molto importante e per questo motivo pubblico la lettera aperta di un gruppo di consiglieri di Zona di Milano all’Amministrazione comunale per sollecitare la definitiva approvazione del Regolamento sul verde approvato già da tempo dalla Giunta e dalla Commissione Consiliare

Milano, 30.03.2016
LETTERA APERTA
Egregio Sindaco, Egregi Assessori, Egregio Presidente del Consiglio Comunale, Egregi Consiglieri Comunali,
è grave che a Milano, nell’anno 2016, ancora manchi uno strumento indispensabile e importante (peraltro implicato dalla Legge 14 gennaio 2013, n.° 10 – “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”), quale un nuovo Regolamento del Verde.
Analoghi strumenti sono in vigore ormai da decenni non solo in molte grandi città (Torino, Bologna, Firenze, ecc.) ma anche in tantissimi piccoli comuni.
Il nostro vuoto normativo fa sì che la tutela e la valorizzazione del patrimonio del verde della nostra città sia affidato ad una normativa molto deficitaria, a interventi occasionali, a progetti ad hoc, ma non a un’autentica visione ad ampio raggio e di lungo termine del verde urbano e della biodiversità; e fa sì che molti spazi verdi del territorio comunale, pubblici e privati, siano ad oggi fuori controllo, anche dal punto di vista fitosanitario e della stabilità degli alberi.
Ora un Regolamento, approvato dalla Giunta e dalla Commissione consiliare, annunciato diverse volte come di imminente attuazione, è da mesi nell’attesa di trattazione da parte del Consiglio Comunale e non si capisce perché la votazione continui a essere rimandata.
Si tratta di un buon regolamento, che potrà diventare strumento efficace a trasformare la visione del verde cittadino.
La sua stesura è stato frutto della collaborazione e del lavoro tra tutti i settori dell’Amministrazione: dall’Assessorato al Verde, al Settore Verde, ai Consigli di Zona (che hanno dato in ben due occasioni contributi e pareri); a questi si sono aggiunti le associazioni, gli Ordini professionali, il Tavolo del Verde, i singoli cittadini.
Si è trattato di un faticoso ma proficuo lavoro partecipativo allargato, che non può essere sprecato, con il rischio di dover ricominciare da zero, nel prossimo mandato, un percorso tanto lungo e complesso.
Il nuovo Regolamento del Verde è pronto da mesi, in attesa solo di essere discusso e votato: non farlo sarebbe irrispettoso del lavoro di quest’Amministrazione oltre che del funzionamento democratico.
Confidiamo nel senso di responsabilità e correttezza istituzionale di tutti voi, in modo che si riesca a trattare, in queste ultime sedute del Consiglio Comunale, il nuovo Regolamento del Verde.
I Consiglieri di Zona di Milano (Verdi – Ecologisti) Il Tavolo del verde
Luigi Ciampitti
Stefano Costa
Mariolina De Luca
Luigi Di Clemente
Enrico Fedrighini
Andrea Giorcelli
Elena Grandi
Anna Melone
Elisa Scarano
Pierangelo Tosi

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento