dic 11 2017

Spazi verdi a Milano d’inverno

Pubblicato da nella Giardini e luoghi

Milano Piazza leonardo da Vinci

Questo è il momento delle graminacee ed anche a Milano si possono trovare spazi con queste erbe ornamentali che in inverno danno il meglio di sè.

Ho trovato molto interessante la recente riqualificazione di piazza Leonardo da Vinci, frutto di un progetto congiunto dell’amministrazione comunale e del Politecnico. In questo periodo si apprezzano le macche di pennisetum e quelle dei cornus dai rami rossi.

Milano Piazza leonardo da Vinci

Milano Piazza leonardo da Vinci

Milano Piazza leonardo da Vinci

Milano Piazza leonardo da Vinci

Il piccolo giardino firmato da Marco Bay in via Turati è molto suggestivo anche in questa stagione complici i Gingko bilowa dalle foglie dorate. Di questo giardino ho già parlato in un post http://www.giardininviaggio.it/un-piccolo-giardino-in-via-turati

Giardino Marco Bay via Turati Milano

Giardino Marco Bay via Turati Milano

Giardino Marco Bay via Turati Milano: un quadro giapponese!

Nessun commento

dic 11 2017

Lucio Fontana all’Hangar della Bicocca

Pubblicato da nella Giardini e luoghi,News

Giardino hangar Bicocca, Marco Bay. Scultura di Melotti

E’ sempre un piacere andare all’Hangar della Bicocca: in questo periodo per il duplice piacere di rivedere il bel giardino di Marco Bay che si integra così armoniosamente con la bellissima scultura di Melotti (vedi miei post http://www.giardininviaggio.it/il-giardino-dellhangar-della-bicocca-a-milano e http://www.giardininviaggio.it/hello-world) e per la stupenda mostra dedicata a Lucio Fontana intitolata ‘Ambienti’ che dura fino a febbraio (per info http://www.hangarbicocca.org/mostra/lucio-fontana-ambienti/).

La mostra raccoglie per la prima volta nove Ambienti spaziali e due interventi ambientali, realizzati da Lucio Fontana tra il 1949 e il 1968 per gallerie e musei italiani e internazionali. La mostra propone un corpus di opere, che mettono in rilievo la forza innovativa e precorritrice di un grande maestro del Novecento. Sarebbe davvero bello – visto il notevole sforzo nella ricostruzione di questi ambienti – che le opere restassero all’Hangar che si presta così bene ad accoglierle!

Giardino hangar Bicocca, Marco Bay. Scultura di Melotti

Giardino hangar Bicocca, Marco Bay. Scultura di Melotti

Giardino hangar Bicocca, Marco Bay. Scultura di Melotti

Lucio Fontana, Ambienti Hangar Bicocca

Lucio Fontana, Ambienti Hangar Bicocca

Lucio Fontana, Ambienti Hangar Bicocca

Lucio Fontana, Ambienti Hangar Bicocca

Lucio Fontana, Ambienti Hangar Bicocca

Nessun commento

dic 11 2017

La mostra dedicata a Utagawa Kuniyoshi alla Permanente a Milano

Pubblicato da nella News

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Una mostra straordinaria che consiglio vivamente di non perdere: alla Permanente di via Turati a Milano, dura fino al 28 gennaio (Per info http://www.kuniyoshimilano.it/).
Circa 200 opere di questo eccezionale pittore vissuto tra fine 1700 e 1800 che ha nel suo repertorio pittorico moltissimi temi e una tecnica stupefacente. Quasi surrealista in alcune opere – penso alle enormi carpe, ai gatti in pose umane, ai teschi composti da tanti corpi di gatti – richiama alla mente un pò Bosch e un pò Arcimboldo. Suggestivi e poetici i suoi paesaggi.

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Mostra Utagawa Kuniyoshi, Milano Permanente

Nessun commento

dic 11 2017

Immagini dal parco paesaggistico della reggia di Caserta: foto di Donatella Lupo

Pubblicato da nella Giardini e luoghi

Parco paesaggistico reggia di Caserta. Foto Donatella Lupo

Ecco alcune belle foto che Donatella ha scattato in questi giorni nel parco paesaggistico della Reggia di Caserta.

Parco paesaggistico reggia di Caserta. Foto Donatella Lupo

 

Parco paesaggistico reggia di Caserta. Foto Donatella Lupo

Parco reggia di Caserta. Foto Donatella Lupo

Parco paesaggistico reggia di Caserta. Foto Donatella Lupo

Parco paesaggistico reggia di Caserta. Foto Donatella Lupo

2 commenti presenti

dic 05 2017

Il Primo master sulla intelligenza delle piante coordinato da Stefano Mancuso

Pubblicato da nella plant design

E’ la sfida raccolta dalla prima edizione del Master di I livello “Futuro Vegetale. Piante, innovazione sociale e progetto” dell’Università di Firenze, un’esperienza inedita nel panorama della formazione italiana, con il coordinamento scientifico del fisiologo vegetale Stefano Mancuso e del sociologo Leonardo Chiesi.

“Il punto di partenza – spiega Mancuso, ordinario di Arboricoltura generale e coltivazioni arboree dell’Ateneo fiorentino – sono le strategie del mondo vegetale, sempre contraddistinte da parsimonia energetica, varietà nell’uso dei materiali e assenza di impatto sull’ambiente ecologico. Strategie sorprendenti che approfondiremo per immaginare insieme agli allievi del Master ciò che ancora non c’è ma ci potrebbe essere e per provare a progettarlo”.

Il corso si articolerà in lezioni, laboratori e un workshop finale intensivo, favorendo la condivisione delle conoscenze grazie al lavoro di gruppo e alla sinergia con l’esperienza di cui gli allievi saranno portatori.

“Il nostro obiettivo – racconta Leonardo Chiesi, associato di Sociologia dell’ambiente e del territorio all’Università di Firenze – è esporre gli studenti a tre forme di sapere che hanno un approccio alla realtà e strumenti metodologici diversi, quello della natura, quello della società e quello della progettazione. Grazie al dialogo tra le differenti discipline ci proponiamo di stimolare negli allievi nuovi processi creativi, in grado di incidere sul mondo e sui problemi legati all’uso indiscriminato delle risorse e alle crescenti disuguaglianze nella distribuzione dell’accesso ai beni”.

Partendo dalla conoscenza del mondo vegetale, dunque, il percorso formativo – organizzato in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze – chiederà agli studenti di pensare a come tradurre i modelli biologici in soluzioni strategiche applicabili a politiche sociali virtuose, azioni sostenibili e nuovi modelli organizzativi delle istituzioni pubbliche e private.

Per partecipare al Master è necessario inviare la domanda di ammissione entro il 3 gennaio 2018. Il bando e le altre informazioni sul corso sono online sul sito Unifi . Ulteriori info su www.futurovegetale.it.

Leggi tutto sull’UnifiMagazine


Ufficio stampa
Università degli Studi di Firenze
Piazza San Marco, 4 – 50121 Firenze
Tel. 055-2757.333/324/357
ufficio.stampa@adm.unifi.it
Leggi ogni giorno tutte le notizie su
https://www.unifi.it/news.html

Nessun commento

nov 29 2017

Cuno Amiet. Il giardino sognato Conferenza e mostra a Mendrisio

Pubblicato da nella News

In occasione della mostra Il paradiso di Cuno Amiet  in corso al Museo d’arte Mendrisio sino al 28 gennaio 2018, segnaliamo con piacere la conferenza:
Sabato 2 dicembre, ore 17
CUNO AMIET. IL GIARDINO SOGNATO
Con Aurora Scotti e Michael Jakob
Cuno Amiet e la moglie Anna si stabilirono definitivamente nel 1898 nel cuore della campagna bernese, dove fecero costruire, su progetto dello studio di architettura di Otto Ernst Ingold, una grande casa Jugendstil circondata da un rigoglioso giardino. Amiet condivideva con il suo architetto la fascinazione per il colore, l’artigianato artistico e l’idea che architettura, design degli interni e giardino architettonico potessero dar vita a un’opera d’arte totale. Da allora in poi casa, atelier, giardino e frutteto non solo diventarono il centro della sua vita quotidiana – condiviso con amici, colleghi, allievi, collezionisti, acquirenti, critici-, ma gli fornirono i soggetti principali per i suoi dipinti. Oschwand e Amiet divennero quasi sinonimi, come Giverny e Monet.
COMUNICATO STAMPA

Nessun commento

nov 29 2017

Prossimi corsi di formazione Aiapp Lombardia

Pubblicato da nella News

Vi segnaliamo i prossimi corsi di formazione organizzati da AIAPP Lombardia a Milano presso Aula Magna ITI Carlo Bazzi, via Cappuccio 2 a Milano

  • 30 novembre dalle 15 alle 18 VERDE URBANO E SALUTE. Programma
  • 13 dicembre dalle 15 alle 18 RIGENERAZIONE URBANA TRA SISTEMI VERDI E SPAZIO CONDIVISO. Programma
  • 20 dicembre dalle 15 alle 18 PROGETTAZIONE SICUREZZA NELLE OPERE A VERDE. Programma

Nessun commento

nov 17 2017

News in tema di convegni, seminari, fiere di piante, mostre e altro ancora. Novembre 2017

Pubblicato da nella News

Laveno Mombello in una limpida giornata di novembre. Foto di Rita Sicchi

Concorsi

  • orticolario2017_spazio_creativo_2_moonlight-garden1ph_luciano Movio

    Orticolario pubblica il bando del Concorso Internazionale “Spazi Creativi” 2018 per la realizzazione di giardini a tema e installazioni artistiche nel parco di Villa Erba a Cernobbio (Co), sede della manifestazione. Dal 16 novembre 2017 al 31 gennaio 2018 tutti coloro che, ad insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice, possono progettare e allestire spazi a tema all’interno dell’evento Orticolario, potranno presentare domanda di ammissione per partecipare al concorso e realizzare i loro progetti in occasione della decima edizione a Villa Erba, Lago di Como, 5-6-7 ottobre 2018. Per info http://orticolario.it/concorso-internazionale-spazi-creativi/
    Comunicato stampa

  • Premio Nazionale “Passione Verde” 2017. Sabato 11 novembre 2017 – Museo Orto Botanico di Roma Largo Cristina di Svezia 23A Roma
    L’Associazione A.Di.P.A. Campania ha indetto, dal 2012, il premio “Passione Verde”, al fine di promuovere la cultura del Verde ed incentivare in Italia, la conoscenza del mondo vegetale e le attività ad esso connesse. Il Premio ha l’intento, pertanto, di dare rilievo a quelle persone che con passione e con abilità sono riuscite a coltivare piante di particolare bellezza e rarità, a trasformare, mediante i vegetali, luoghi trascurati e/o degradati o a dedicarsi alla divulgazione di conoscenze legate al mondo del giardino e del giardinaggio.
    Il Premio Una targa artistica, realizzata dalla Ceramica Vietri Scotto di Vietri sul Mare
    I premiati
    Tomas Kubicek
    da Roma, per la Passione Verde; Emanuele Dotti, da Roma, per la realizzazione di un luogo di interesse botanico; Marco Filosa, da Cesano Maderno,  per la collezione botanica di piante rare e insolite.

Corsi, convegni e seminari

  • 19 dicembre, ore 2045, l’associazione Giardini e Paesaggio organizza la conferenza di Piero Sierra ‘Gli insegnamenti di un giardino’. Cascina Cuccagna, Milano. Locandina
  • Il corso di plant design rivolto a professionisti organizzato da Mauro Crescini del vivaio Valfredda con Annie Guilfoyle si terrà a Milano (in località da definire) dal 18 al 25 febbraio 2018. Il costo 650 euro. Per info scrivere a maurocrescini@valfredda.it
  • 24 novembre, ore 15, seminario con Claudio Longo su ‘La nsacita della biologia moderna vista da un animalino di pelo’. Orto botanico di Brera, Milano
  • 28 novembre dalle 18 alle 21 l’Associazione VerDisegno organizza una conferenza con Atelier Le Balto su ‘Città e natura, orizzonti comuni. MAC Musica Arte Cultura P.zza Tito Lucrezio Caro, 1, Milano.
    NB per partecipare all’evento occorre iscriversi inviando mail a info@verdisegni.org. LOCANDINA
  • 1  dicembre dalle 9 alle 18 Paysage organizza PISA 4.0 CITTA’ RESILIENTI E INFRASTRUTTURE VERDI ARSENALI REPUBBLICANI. Programma

Fiere e vivai

  • 21-23 febbraio 2018 a Milano My plant and garden, la fiera del florovivaismo e del paesaggio. Comunicato stampa

Film

  • CinemAmbiente Tour  è una iniziativa per diffondere i film presentati al Festival CinemAmbiente, realizzando in tutta Italia su richiesta eventi cinematografici. L’archivio del Festival è composto da migliaia di titoli ed è tra le più ricche collezioni di film a tematica ambientale a livello internazionale e il maggiore a livello nazionale. Per info http://tour.cinemambiente.it/

Giardinaggio

Giardini e orti botanici

  • Presentazioni di libri all’orto botanico di Torino.
    15 dicembre, il volume “Orchidee del Piemonte” da parte degli autori Amalita Isaia, Lorenzo Dotti e Daniela Bombonati.
    Domenica 26 novembre si svolgerà l’ultima visita guidata di quest’anno alle arnie dell’Orto Botanico con gli apicoltori Lorenzo Domenis e Marco Cucco.
    Per info http://www.ortobotanico.unito.it/
  • I giardini de La Mortella – a Forio d’Ischia – saranno aperti anche nel periodo invernale. Le guide condurranno il visitatore ad esplorare gli aspetti più insoliti del giardino, portandolo a conoscere piante fino ad oggi rimaste ignote alla gran parte del pubblico che giunge ad Ischia in primavera ed estate. Solo per appuntamento: Per informazioni e prenotazioni
    081-990118 – info@platypustour.it

Milano

  • 21 novembre dalle 16 alle 19, III Edizione Stati generali verde pubblico: le infrastrutture verdi e i servizi ecosistemici. Pianificazione, gestione, ruoli e benefici. Milano Citylife-Ex Padiglione 3 di Fiera di Milano, via Cassiodoro. Programma
  • 22 novembre alle ore 18 incontro organizzato da Muso Lab su ‘Traformazione scali ferroviari Pta Genova e San Cristoforo’, Spazio ex fornace Naviglio Grande, Milano
  • Il Parco Segantini sta avviando – nell’ambito del Bilancio partecipativo – la realizzazione di una grande area giochi nel parco con fondi stanziati dal Comune di Milano. Dal sito https://www.bilanciopartecipativomilano.it/bp/proposals/show/realizzazione-dell-area-giochi-inclusiva-del-parco-segantini-ex- si può votare per richiedere la realizzazione del progetto.
  • Il Grande Parco Forlanini è in fermento: L’Assessore Maran, a seguito di una sollecitazione dell’Associazione Grande Parco Forlanini, sta studiando un accordo quadro con l’Ente Parco Nord, per
    la progettualità del Grande Parco Forlanini. La convenzione, in fase di definizione, è un atto importante in quanto Parco Nord ha la capacità organizzativa e progettuale perché il progetto del Grande Forlanini faccia quel salto in avanti che noi, dopo il fermo dovuto alla nuova amministrazione, aspettiamo da mesi. Innanzitutto abbiamo lanciato una proposta di intervento nel boschetto di via Tucidide da finanziare tramite il Bilancio Partecipativo 2017-2018. Per info http://www.grandeparcoforlanini.org/

Mostre

  • 24 novembre ore 18 alla Fondazione Benetton di Treviso Presentazione del volume di santo Giunta, marsilio 2016: una riscoperta dell’intervento di Carlo Scarpa a Palazzo Abatellis di Palermo, come dialogo tra luogo e progetto. Insieme all’autore interverranno:Chiara Visentin, Università Iuav Venezia, HELMAA Association; Marcello Panzarella, Università degli Studi di Palermo; Giampiero Bosoni, Politecnico di Milano, che ha curato la postfazione del libro.Sarà presente l’architetto Tobia Scarpa.
    http://www.fbsr.it/agenda/carlo-scarpa-curiosa-lama-luce-un-gonfalone-doro-le-mani-un-viso-donna/

  • il 21 novembre alle ore 18.30 alla Fondazione Federica Galli di Milano in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, nata per diffondere il rispetto per la natura e per la difesa degli alberi si inaugura l’’esposizione Attraverso l’Albero: Storie di Radici:  opere della famosa “inciditrice” cremonese Federica Galli e del fotografo piemontese Renato Luparia. Un dialogo in bianco e nero che condurrà lo spettatore alla scoperta dei “monumenti verdi” del nostro Bel paese. Comunicato stampa
  • 25 novembre-14 gennaio 2018 mostra fotografica sugli alberi secolari, Giorgio Majno e Niccolò Aiazzi, Museo del paesaggio, Verbania Pallanza
  • dal 19 novembre al 28 febbraio 2018 al Castello di Chaumont sur Loire saranno esposte le opere di 7 fotografi con un sguardo particolare sul paesaggio e sulla natura. Per info www.domaine-chaumont.fr

Nessun commento

nov 17 2017

Il giardino delle camelie: Villa Motta a Orta

Pubblicato da nella Giardini e luoghi

Villa Motta, Orta: l’affaccio sul lago

A fine ottobre sono andata con un gruppo di soci dell’Associazione Piante guerriere a visitare il bel parco di Villa Motta a Orta, affacciato sul bellissimo lago, in una interessante visita guidata da Gian Marco e Mirella Motta . Un giardino ottocentesco di collezione: il proprietario, Gian Marco Motta, è tra i più grandi collezionisti italiani di Camellia sasanqua e possiede alcune rarità botaniche del genere Camellia. Il parco è in una splendida posizione con affaccio sul lago d’Orta e a primavera è un tripudio di fioriture di azalee e rododendri. Un’altra passione del proprietario sono gli osmanti, in alcuni esemplari davvero notevoli. Notevoli anche gli abeti del Caucaso.
Il parco è visitabile su prenotazione. Per info www.villamotta.it.

Ecco alcune immagini del giardino e di alcune piante della collezione

Villa Motta, Orta

Villa Motta, Orta

Villa Motta, Orta

Villa Motta, Orta

Villa Motta, Orta

camellia-americana-cherry-villa-motta-orta

camellia-cuspidata-villa-motta-orta

camellia-dahloniega-villa-motta-orta

camellia-julet-eye-villa-motta-orta

camellia-lutchensis-villa-motta-orta

camellia-navaho-rosa-e-setzugekka-bianca-villa-motta-orta

camellia-oleifera-villa-motta-orta

camellia-sasanqua-frosted-star-villa-motta-orta

osmanthus-villa-motta-orta

rhododendron-yakushimano-villa-motta-orta

thuhia-plicata-villa-motta-orta

Nessun commento

nov 17 2017

Un vivaio di eccellenza: Central Park di Mario Mariani

Pubblicato da nella plant design

Una stupenda scena autunnale nel vivaio Central park: si cammina lungo stretti sentieri avvolti dagli enormi esemplari dei miscantus

Dopo alcuni anni sono tornata a visitare il vivaio Central park di Mario Mariani (all’interno del parco del Ticino in località Galliate): una esperienza sempre molto interessante e suggestiva non solo per le splendide scene autunnali delle grandi masse di graminacee, ma anche perchè da Mariani si imparano tantissime cose. Mario è un vero ricercatore e sperimentatore botanico: ultimamente oltre alla coltivazione dei muschi si sta dedicando alla scoperta di tanti rovi ornamentali e alla prossima edizione di Orticola ne presenterà una collezione. In un mio post precedente ho inserito anche foto del suo giardino prrivato, davvero notevole http://www.giardininviaggio.it/il-vivaio-central-park-e-il-giardino-di-mario-mariani

Ecco alcune immagini

Mario Mariani, titolare del vivaio Central Park.

Vivaio Central Park

Un carex adatto all’ombra: carex everilla. Vivaio Central Park

Miscanthus Krater. Vivaio Central Park

Pennisetum alopecuroides Moudry. Vivaio Central Park

In primo piano, accanto ad un cavolo color porpora, Poa cita, una bellissima erba ornamentale che forma grandi ciuffi arrotondati e che Mario preferisce alla Stipa. Vivaio Central Park

senecio-silver-wind-vivaio-central-park

Tilia henryana, un bellissimo tiglio dalle foglie ciliate

Strutture di ferro da ricoprire con edere o altri rampicanti. Vivaio Central park.

 

 

 

Un commento presente

« Prev - Next »