mag 23 2016

Orticola 2016: alcuni flash, di Rita Sicchi

Pubblicato da alle 9:36 pm nella plant design

Cappelli-vaso in onore del tema di quest’anno Il giardino in vaso!

Per la prima volta, essendo nel Kerala, ho saltato Orticola. Ecco un piccolo reportage della mia cara amica paesaggista Rita Sicchi.

Nel primo fine settimana di maggio, si è svolto l’ormai consueto appuntamento ai Giardini Pubblici di Milano con la storica e speciale esposizione di fiori e piante organizzata da Orticola Lombardia che quest’anno ha festeggiato due ricorrenze, i vent’anni della mostra-mercato e i 150 della fondazione.
Nell’occasione mi piace ricordare che, da sempre, gli introiti della mostra sono destinati ad opere per spazi verdi milanesi, dal 2014 supportati da convenzione con il Comune, e che è in corso l’adozione per la realizzazione di opere e manutenzione, del piccolo parco pubblico Giardini Perego.
Orticola 2016, è stata all’altezza delle aspettative, ricca e interessante di spunti per paesaggisti e amatori, è impossibile riportarne quindi le tante suggestioni e ne propongo solo alcune immagini flash a cominciare dall’entrata di Palazzo Dugnani che ha accolto i visitatori con un’ambientazione insolita ispirata all’uso ottocentesco di piante esotiche che arricchivano portici e giardini, realizzata dall’arch. Marco Bay con i Vivai Cappellini.

Ingresso Marco Bay – Vivaio Cappellini

Nel cuore della manifestazione l’affaccio sulla fontana, con il progetto di “design botanico” di Silvia Ghirelli in cui hanno trovato collocazione le opere in bambù di Alison Grace Martin, il cono di radici dell’artista di land art Marco Nones e le grandi foglie in rame di Nicola Zamboni, affiancate alle sculture naturali in bosso della Minari buxus.

L’allestimento della fontana firmato da Silvia Ghirelli

Scultura in legno di Marco Nones

Laboratori, incontri e 160 espositori con ricche produzioni di piante e proposte di accostamenti vegetali. Alcune immagini con:

il tripudio di fiori nello spazio dei Fratelli Ingegnoli allestito da Barbara Negretti

La fresca composizione di erbacee del garden Ingegnoli

e le composizioni di colori dei vivai Erbario della Gorra

Una delle composizioni del vivaio Erbario della Gorra

Una delle composizioni del vivaio Erbario della Gorra

le cassette dell’Azienda Floricola Il Giardino

Le cassette con fiori del vivaio Il Giardino

e quelle colorate del Peccato Vegetale

La bella scenografia allestita dal vivaio Il Peccato vegetale

 Si sa che per l’inaugurazione del giovedì sera la piazza diventa un luogo di allegra e spesso, per fortuna, ironica mondanità in cui, non solo le signore, esibiscono stravaganti cappelli floreali…

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento