feb 05 2015

Novità dal network Grandi Giardini Italiani

Pubblicato da alle 10:54 am nella Giardini e luoghi,News

 
Ieri mattina Judith Wade, fondatrice di Grandi Giardini Italiani, ha presentato alla stampa i nuovi giardini che entrano a fare parte del circuito Grandi Giardini Italiani:
la splendida Oasi Zegna (Trivero, BI), lo spettacolare labirinto monumentale ideato e voluto da Franco Maria Ricci e dalla moglie Laura Casalis a Fontanellato (Fontanellato, PR), la raffinata Collezione Rossini (Briosco, MB), il magico Parco del Castello di Miradolo (San Secondo di Pinerolo, TO) e, infine, i Giardini Vaticani e le Ville Pontificie di Castel Gandolfo (Città del Vaticano).

Tutti i nuovi giardini aderiscono inoltre al progetto “100 Giardini per EXPO 2015”: un itinerario progettato da Grandi Giardini Italiani in occasione di EXPO Milano 2015, che guiderà i visitatori alla scoperta dei più bei giardini visitabili d’Italia e Canton Ticino con orti, vigneti e frutteti.

Sono stati presentati inoltre i giardini di “Gardens of Switzerland”, un’iniziativa che ha lo scopo di far conoscere e valorizzare i giardini presenti nei Cantoni della Confederazione Elvetica.

Con le new entries il circuito conta 122 giardini visitabili in 12 regioni italiane nei quali si svolgono numerosi eventi durante tutto l’anno che è possibile seguire in tempo reale sul sito http://www.grandigiardini.it/.

Nel corso del 2014 il mondo dei grandi giardini italiani ha registrato oltre 8 milioni di visitatori contribuendo in maniera significativa all’aumento del turismo verde nel nostro Paese.

Comunicato conferenza stampa

Comunicato sui Gradens of Switzerland


Un commento presente

Una risposta a “Novità dal network Grandi Giardini Italiani”

  1. Paola grattonion 12 feb 2015 at 2:02 am

    Belle iniziative per il futuro del verde da conoscere in Italia e nn solo

Commenti RSS

Lascia un commento