ott 07 2015

Maestri di paesaggio Bergamo

Pubblicato da alle 10:09 pm nella plant design

Lespedeza thunbergii

Quest’anno non ho potuto seguire il convegno internazionale ma ho partecipato al Seminario internazionale Valfredda “Le erbacee perenni: esseri viventi e  intelligenti” che ha visto la partecipazione come relatori di Stefano Mancuso (davvero straordinario), Piet Oudolf (questa volta un pò stanco e avaro di informazioni, ma sempre grande), Annie Guilfoyle (sempre molto interessante e ottima comunicatrice) e di mauro Crescini di Valfredda (bravo e davvero appassionato a testimonianza della lungimiranza e della professionalità del vivaio di papà Renzo!). Il vivaio Valfredda aveva organizzato per l’occasione una bella esposizione di piante sia a piazza Mascheroni che nel vicolo delle lavandaie, una esposizione intelligentemente organizzata per differenti utilizzi/esposizioni/climi: tappezzanti/da ombra/per scarpate/palustri/differenti epoche di fioritura. Tutto ciò è raccolto nel nuovo Vademecum Valfredda, strumento davvero utile che accompagna il nuovo catalogo, molto ben fatto ed esauriente.
Naturalmente anche questa edizione ha visto la trasformazione di piazza Vecchia in una piazza verde, firmata questa volta da Andy Sturgeon con Lucia Nusiner e Maurizio Quargnale.

Ecco una piccola galleria di immagini in primis della piazza verde e poi di alcune piante interessanti

La piazza verde Maestri del paesaggio

La piazza verde Maestri del paesaggio

La piazza verde Maestri del paesaggio

La piazza verde Maestri del paesaggio

La piazza verde Maestri del paesaggio

La piazza verde: un bell’accostamento di Sedum, Verbena e Tricyrtis

Allium ramosum che fiorisce in autunno

Anaphalis triplinervis

Carex hachijoensis

Cortaderia selloana Cool Ice, molto interessante e di minore dimensione rispetto alla scontata erba della pampa

Cortaderia selloana Splendid star

Hakonechloa macra: un esemplare stupendo di questa erba ornamentale che si adatta bene all’ombra

Isotoma fluviatilis, una stupenda tappezzante da sole che fiorisce da primavera a tarda estate con foglie che si colorano in autunno; esiste anche la varietà Albus

Kalimeris incisa

Petrhoragia saxifraga

Physostegia virginiana, una bella perenne che non conoscevo

Pleioblastus auricomus un’idea per una scarpata

Satureja spicigera

 

 

 

 

 

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento