gen 09 2015

Letti per voi

Pubblicato da alle 1:26 pm nella News

Naj Oleari, Armonia selvatica. Semi coraggiosi, Ponte alle grazie, 2014, 120 pp., 12 euro

Durante tutta la sua vita che lo ha visto impegnato come artista, imprenditore, ricercatore e sperimentatore, Angelo Naj Oleari non ha mai abbandonato il suo rapporto privilegiato con il mondo naturale e con le piante. Negli anni settanta con la creazione a Milano del Centro botanico fu pioniere nella proposta di rose insolite ( da lui coltivate in un vivaio in centro Italia), nella diffusione della cultura del giardino attraverso seminari e una collana editoriale che ha fatto conoscere in Italia molte opere del mondo anglosassone e non solo.

In questo piccolo libro, molto personale e sincero, Oleari si fa paladino di quella forma di agricoltura votata alla qualità pittusto che alla quantità e attenta alla biodiversità che lui chiama “agricoltura selvatica”.

Peccato che nonostante la sua lunga esperienza e conoscenza botanica e orticola nel testo si limiti a proclamare le sue idee utopiche senza suffragarle di testimonianze più concrete e si suggerimenti pratici.

Ma vale la lettura perchè in ogni caso arricchisce il nostro spirito.

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento