gen 25 2013

Il giardino giapponese del MAO a Torino

Pubblicato da alle 10:15 am nella Giardini e luoghi

Sono finalmente riuscita a visitare il piccolo e prezioso MAO, museo di arte orientale di Torino, che vi consiglio vivamente anche per poter godere della vista del minuscolo giardino giapponese posto all’interno dell’edificio. Si tratta di un esempio molto bello, armonioso ed equilibrato di giardino giapponese e, come gli altri giardini di musei (GAM, museo del castello e giardino medievale del Valentino) è gestito dall’agronomo Edoardo Santoro per la Fondazione Torino Musei. Un trionfo di verde, con begli accostamenti di foglie anche variegate e poi, di fianco, il giardino secco (Karesansui) con le pietre e la sabbia.

Ecco alcune immagini:

Unica nota di colore il rosso vivo dei fiori della camelia

Giardino giapponese museo MAO Torino

Bello il contrasto del verde con le foglie variegate e la contrapposizione delle diverse tessiture delle foglie, dalle scenografiche di Aralia a quelle fini del bambù

Particolare del Karesansui

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento