mag 23 2016

Chelsea Fringe a cura di Angela Zaffignani

Pubblicato da alle 9:35 pm nella Giardini e luoghi,News

Il maestro Antonio Saliola davanti ad uno dei suoi quadri

L’amica Angela Zaffignani, esperta di bird gardening, mi segnala due interessanti eventi del Chelsea Fringe

  • Showcooking “stellato” nell’orto. Sabato 11 e domenica 12 giugno, lo Chef Massimo Spigaroli protagonista di un evento culinario alle erbe all’Antica Corte Pallavicina di Polesine (PR), in occasione del Chealsea Fringe 2016 Appuntamento segnato da mesi sul calendario fiorito degli appassionati di orti e giardini, il Chealsea Fringe, giunto alla quinta edizione, è diventato in pochi anni il più grande e atteso evento dedicato al giardinaggio di tutto il mondo. Tra i patiti d’eccezione, in materia di erbe e frutti della terra, non poteva mancare un esponente di alta classe dell’arte culinaria italiana come Massimo Spigaroli, che, insieme al fratello Luciano, ha fatto dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine (PR) – unico esempio in Italia di Castello in golena – un avamposto enogastronomico perfettamente sincronizzato con la natura e le sue stagioni.
    In occasione dell’edizione 2016 di Chealsea Fringe, sabato 11 e domenica 12 giugno 2016, lo chef stellato, dopo aver personalmente raccolto verdure e piante erbacee nel suo rigoglioso e coloratissimo orto, punteggiato da rose e dalie, sulle rive del Po, terrà uno showcooking sotto il pergolato di vite, per insegnare come cucinare al meglio primizie e verdure di stagione. Un’occasione per imparare i segreti delle ricette composte direttamente con i prodotti dell’orto, osservando i movimenti, i trucchi e i passaggi dello chef in un percorso che nasce dalla terra e termina sulla tavola. Per informazioni: Relais Antica Corte Pallavicina Strada del Palazzo Due Torri, 3 – 43010 Polesine Parmense (PR) Tel. 0524936539 Sito web: www.fratellispigaroli.it  E-mail: relais@acpallavicina.com
  •  5 giugno dalle 14 alle 18. Un Orto in Paradiso. Il Maestro Antonio Saliola (www.saliola.it) da sempre pittore di giardini, ha creato in un antico borgo del Montefeltro, Petrella Guidi, un orto giardino reale chiamandolo Quasi Orto: un quadro vivente dove ha usato piante, scale e siepi invece di pennelli e colori. Potrete passeggiare con lui per otto stanze sotto il cielo dove incontrerete archi di rose, statue di piccole fate, un mini labirinto di bossi, un dipinto di sette metri, un albero biblioteca e un’edicola di libri. E’ come scoprire il tesoro in un cassetto segreto.Proust avrebbe detto che questo non è un giardino, ma una sospensione del tempo.
    Antonio Saliola Via Benny Faeti , 2 – Petrella Guidi 47866 – Sant’Agata Feltria (RN) – Italy phone: (+39) 0541929863 mobile: (+39) 3386567755 e-mail: lacompagniadelquasiorto@gmail.com website: www.saliola.it

Quadro di Antonio Saliola

Scorcio del giardino di A. Saliola

Scorcio del giardino di A. Saliola

Il Quasi orto di A. Saliola

La stanza dei bossi di A. Saliola


Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento