lug 11 2017

News in tema di seminari, fiere, libri e altro ancora. Luglio 2017

Pubblicato da in "News"

Chatsworth Flower show : installazione di B. Negretti, E. Tomat, J. Artico

Corsi convegni seminari

  • 22 luglio a Firenze Botanica tra arte e scienza: Deproducers, Stefano Mancuso e Aboca, insieme; miscelando le loro diverse esperienze e sensibilità, raccontano in musica lo straordinario mondo vegetale. Per le altre date e sedi http://www.labuonapianta.it/eventi/botanica/
  • 23-24 settembre “Disegnare al Labirinto della Masone”  con il maestro Lorenzo Dotti, che si terrà  a Fontanellato (Parma).nel Labirinto più grande del mondo realizzato da Franco Maria Ricci. Programma
  • Serate verdi dell’associazione Giardino&Paesaggio
    martedì 24 ottobre in cascina Cuccagna alle h20.30  Laura Pirovano, ‘Uno sguardo sui giardini del Giappone’.
    Martedì 14 novembre una serata tutta milanese sugli “Alberi di Milano” con Giorgio Ceffali, già relatore al Museo di Storia Naturale di Milano, coautore con Felice Raposso del libro “Gli alberi di Milano”.
    Per un programma completo anche delle visite

Concorsi

Chatsworth: installazione di B.Negretti, E. Tomat e J. Artico

  • Chatsworth Flower Show giugno 2017: Due grandi mani di fieno intrecciato nell’atto di piantare una quercia: è con questa installazione (vedi cs http://www.giardininviaggio.it/wp-content/uploads/2017/07/Negretti-CS_17giugno2017.docx , all’apparenza semplice ma densa di significato, che il trio formato da Barbara Negretti, Elisa Tomat e Julia Artico ha sorpreso i visitatori del Chatsworth Flower Show, appena conclusosi in Inghilterra. Il loro progetto è stato l’unico a essere selezionato dall’estero per la prima edizione della manifestazione organizzata dalla Royal Horticultural Society nell’immenso parco di Chatsworth, 400 ettari di colline verdeggianti punteggiate di pecore nella regione del Derbyshire.  Per vedere un filmato della manifestazione https://www.rhs.org.uk/shows-events/rhs-chatsworth-flower-show
    FOTO
  • 18 edizione del premio del Verde editoriale la Città per il verde. Per scaricare il bando https://www.ilverdeeditoriale.com/citta_verde.aspx

Fiere e vivai

  • 2-3 settembre Rural festival a Rivalta di Lesignano De’ Bagni (Parma): l’appuntamento dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. Anche quest’anno si terrà la tappa in Toscana, a Gaiole in Chianti (Siena), sabato 16 e domenica 17 settembre. Per info  http://www.rural.it/
  • 29 settembre – 1 ottobre 2017, Manualmente, il Salone della Creatività a Cesena. Protagonista il “fai da te” a 360 gradi: green, cucina, ricami, presepe, moda e tanto altro. Per info http://www.manualmente.it/
  • 1- 3 settembre Murabilia sulle mura di Lucca. Per info http://www.murabilia.com/
  • 29 settembre – 1 ottobre Orticolario a villa Erba Como. Per una anticipazione della prossima edizione vedi post http://www.giardininviaggio.it/orticolario-2017-anteprima-nona-edizione-dal-29-settembre-all1-ottobre
  • 6-8 ottobre Autunno alla Landriana. Per info www.aldobrandini.it
  • 8-9 ottobre I colori dell’autunno al vivaio Priola di Treviso. Per info www.vivaipriola.it
  • 13-15 ottobre Journees des plantes de Courson a Chantilly. Per info http://www.domainedechantilly.com/fr/journees-plantes/
  • 20-22 ottobre, Due giorni per l’autunno al Castello di Masino. Per info www.fondoambiente.it

Libri

Viaggi

  • 6-13 agosto la Manchester language school con la guida di Michaeljon Ashworth organizza il viaggio di studio THE ENGLISH LANDSCAPE GARDEN. ‘CAPABILITY’ BROWN’S POSTERITY. Per info https://manchesterlanguageschool.co.uk/english-study-holidays/english-garden-tours/english-for-garden-lovers-egt4/
  • 5-19 novembre viaggio in Brasile alla scoperta di Burle Marx. Per info www.gardentours.it

Nessun commento

lug 11 2017

Dal mondo delle riviste. Luglio 2017

Pubblicato da in "News"

Piante di giugno, disegno di Claudio Longo

Arcipelago Milano

Coda di gallo di Claudio Longo, giugno 2017

Gardenia luglio 2017

  • Chelsea Flower Show 2017
  • Lythrum salicaria, di A. Perazzi
  • Il cortile di Antonia Jannone
  • Lavande
  • Le ortensie a Masone
  • Buddleie
  • Giardino di Palazzo Cocozza
  • Allegato Piscine e giardini

Mela cotogna estate 2017

 

 

Nessun commento

giu 19 2017

News in tema di corsi, fiere e altro ancora. Giugno 2017

Pubblicato da in "News"

cattedrale-mauriass-g-mauri_foto-di-alessandro-cappell

Concorsi

  • Borse di studio sul paesaggio. Promosse dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche, il bando è rivolto a laureati (laurea magistrale) e post laureati italiani e stranieri.
    Termine di presentazione delle domande 31 agosto 2017. Bando

Corsi e convegni

Fiere di piante e vivai

Milano

  • 21 giugno CFU-Centro di forestazione urbana organizza biciclettata per il solstizio d’estate. Partenza ore 18 da piazzale Lotto info 335.6558267;  Partenza ore 18.30 da Figino. Info 338.9031070
    - Altre info e altre partenze in locandina disponibile sul sito www.cfu.it
  • 22-24 settembre torna Green city Milano. Per info www.greencitymilano.it

    Piuarch Orto sul tetto

  • Piuarch: l’orto in quota sul tetto dello studio di via Palermo 1. Progettato dal paesaggista Cornelius Gavril è costituito da un sistema modulate di pallet che permette di costruire strutture di facile assemblaggio. L’orto a cielo aperto è strutturato in una serie di percorsi e piccole aree piantumate con verdure, frutti, aromatiche e fiori.

Mostre

  • 17 giugno – 16 luglio mostra fotografica sugli Alberi secolari di Giorgio Majno. Venezia, Chiesetta della Misericordia a Campo dell’Abbazia, Cannaregio.L’inaugurazione sarà sabato 17 giugno dalle 18.00 alle 23.00.§  Fino al 10 agosto sempre a Venezia al negozio Olivetti progettato da Carlo Scarpa la mostra Dialogo con le ceramiche di Ettore Sottsass dal 1957 al 1969
  • Inaugurata lo scorso aprile è visitabile la Cattedrale vegetale, opera di Giuliano Mauri, Lodi, Riva sinistra del fiume Adda.

Viaggi

  • 5-9 luglio viaggio in Germania: fra Amburgo e Berlino (IGA), organizzato da Mille papaveri rossi di Filippo Piva. Programma
  • English gardens tours organizzati dalla Manchester Language school con la guida di Michaeljon Ashworth. Per info sui programmi https://manchesterlanguageschool.co.uk/english-study-holidays/english-garden-tours/
  • 5-6 dicembre viaggio a Lione con una visita guidata a Paysalia, principale manifestazione francese dedicata al paesaggio, organizzato dal Verde editoriale. Per informazioni segreteria@ilverdeeditoriale.com

Nessun commento

giu 19 2017

Dal mondo dell riviste. Giugno 2017

Pubblicato da in "News"

Piante dell’orto di Brera. Acquerello di Claudio Longo

Acer 3/2017

  • Schianto di alberi: dalla tutela alla responsabilità assicurativa
  • Rain garden: i filtri naturali per depurare i deflussi urbani

Arcipelago Milano

Area rivista di architettura numero
speciale su Public nature

Gardenia giugno 2017

  • Staphylea pinnata di A. Perazzi
  • Radice pura garden festival
  • Tropico di Sicilia
  • I caprifogli
  • Tra Pisa e Lucca il giardino di Armida
  • Allium

Gardens Illustrated giugno 2017

  • Wild roses
  • What next for planting design?
  • Foxgloves for contemporary and traditional spaces
  • How to plant an urban meadow

Lettera notizie codadigallo di Claudio Longo
http://www.giardininviaggio.it/wp-content/uploads/2017/06/lettera-notizie.doc

Mela cotogna giugno 2017
http://www.giardininviaggio.it/wp-content/uploads/2017/06/melacotogna-giugnoo-20171.pdf

 

Nessun commento

giu 19 2017

Riparte il corso di progettista del verde della scuola Arte & Messaggio di Milano

Pubblicato da in "News"

Presso la Scuola Arte&Messaggio di via Giusti n. 42 a Milano sono aperte le iscrizioni al corso di Progettista di Giardini (verde privato e pubblico) edizione 2017/2018. Il corso inizierà alla fine del mese di settembre. Le iscrizioni sono aperte e lo resteranno fino ad esaurimento dei 25 posti disponibili.
Il percorso è biennale, si svolge il lunedì, il mercoledì e il giovedì dalle 17.00 alle 20.00, da settembre a giugno, ed è aperto a tutti coloro che sono in possesso di un diploma di scuola media superiore di qualsiasi indirizzo.
La quota di iscrizione è di € 665,00 all’anno.
La scuola risponde ad ogni esigenza di conciliazione fra scuola e lavoro, con una didattica flessibile e individualizzata, con specifici supporti allo studio ed una piattaforma di dialogo con i docenti, tra i quali professionisti e ricercatori.
Anche già alla fine del primo anno è possibile acquisire un’attestazione di competenza; con la frequenza alla seconda annualità si ampliano i temi affrontati e si approfondiscono le competenze acquisiste per un efficace inserimento nel sistema lavorativo.
Per presentare la propria candidatura, è già possibile inviare il modulo scaricabile dal sito www.artemessaggio.it  . Seguirà un colloquio motivazionale.

Per info:
Civica Scuola Arte & Messaggio – Comune di Milano Via G. Giusti,  42 – 20154  Milano tel.  02.88440315 – www.artemessaggio.it  segreteria@artemessaggio.it

Nessun commento

giu 15 2017

Maestri di paesaggio VII edizione: anteprima sul programma

Pubblicato da in "News"

Piazza vecchia Bergamo: il progetto di L. Balijon sul tema ‘Cool landscape’

Il programma della manifestazione, ormai diventata il punto di riferimento più prestigioso sul landscaping nel panorama italiano è stato presentato il 13 giugno nel Palazzo della Regione Lombardia a Milano.

Dal 7 al 24 settembre 2017, Bergamo si trasforma per la 7^ edizione de I Maestri del Paesaggio in un palcoscenico di natura e bellezza. Diciotto giorni di fermento culturale open air attorno a diverse aree tematiche: #Educational – BLG Institute, #Green Square, #Green Design, #Green Tour, #Green Food, #Green Show, #Kids, concorsi fotografici, musica, mostre, allestimenti in suggestivi vicoli, corti, chiostri, giardini e sentieri nel verde.
Un calendario pensato per favorire scoperte, incontri e riflessioni a tu per tu con le più famose archistar del paesaggio ospiti all’International Meeting of the Landscape and Garden e ai numerosi seminari e convegni
previsti quest’anno tutti in linea con il focus Cool Landscape. Programma completo
Il tema del Cool landscape verrà declinato secondo due significati: quello del riscaldamento globale del pianeta e della responsabilità dei paesaggisti e quello più trendy e modaiolo dell’estetica no chalanche

Due le anime della manifestazione:

  • scientifica-educativa con l’evento principale costituito dall’International Meeting of lanscape and garden – dal 22 al 23 settembre.
    I paesaggisti invitati per questa edizione:
    - T. Andersson (Svezia)
    - M. Péna (Francia)
    - F. Piva (Italia)
    - W. Hood (Usa)
    - P. Lethelean (Australia)
    - A. Presti (Italia)
    - J. Basson (Inghilterra) vincitore del più prestigioso premio a Chelsea lo scorso maggio Programma
  • Una novità del 2017 il Master internazionale dedicato al paesaggio Garden and Open-space Design, che partirà a settembre per l’anno accademico 2017-2018. Il corso, che rientra nelle attività del Bergamo Landscape and Garden Institute, è promosso congiuntamente da Università di Bergamo, Arketipos, Regione Lombardia e Fondazione Lombardia per l’Ambiente. Sono previsti momenti di didattica frontale (460 ore di formazione in aula) e laboratori pratici (175 ore di tirocinio/progetto). Molti i nomi di spicco tra i docenti tra cui Balijon, Basson, Latini, Pandakovic… Comunicato stampa
  • divulgativa-popolare: qui il pezzo forte è l’allestimento della piazza vecchia di Bergamo alta
    Il progetto è dell’architetto paesaggista olandese L. Balijon (profilo): il suo punto di partenza – all’insegna del cool landscape – sono le due facce paesaggistiche di Bergamo: la montagna e la pianura. Il progetto prevede un cambiamento radicale della percezione della piazza che avrà un tetto di nuvole, con 63 palloni bianchi che di sera si illumineranno. Unica pianta il luppolo, gradevole per i suoi fiori a campanella e per la sua verticalità e che richiama la freschezza e la moda delle birre artigianali. Un grande cubo di ghiaccio sarà il segno tangibile del progressivo scioglimento dei ghiacciai e l’acqua attraverso un sistema di drenaggio verrà riutilizzata per irrigare le piante disposte in tanti vasi colorati.

piazza-vecchia-bergamo_cool-landscape_day-view

 

Nessun commento

mag 18 2017

Disegnare il giardino con le piante di Laura Pirovano

Pubblicato da in "News,plant design"

In uscita a fine maggio il mio nuovo libro ‘Disegnare il giardino con le piante’ con prefazione di Marco Martella ed edito da Biblion edizioni nella collana Dendron.

La prima presentazione del volume sarà organizzata dall’Associazione Piante Guerriere in un luogo molto bello affacciato sul lago Maggiore, l’hotel Camin Colmegna di Luino.

giovedì 1 giugno ore 18

Locandina

 

 

 

Nessun commento

mag 15 2017

News in tema di corsi, convegni, fiere ed altro ancora. Maggio 2017

Pubblicato da in "News"

L’esplosione delle spiree nel mio giardino a Laveno

Concorsi

  • Riparte la 18a edizione del Premio “La Città per il Verde”, iniziativa promossa dalla casa editrice Il Verde Editoriale di Milano. La partecipazione al Premio è completamente gratuita e non comporta per i Comuni alcun onere se non l’invio del materiale che dovrà avvenire entro il 21 luglio 2017. Coordinamento e segreteria organizzativa Premio “La Città per il Verde”
    Il Verde Editoriale Viale Monza, 27/29 – 20125 Milano Cell. 333 1823445
    Link per scaricare il Bando https://www.ilverdeeditoriale.com/citta_verde.aspx

Corsi e convegni

Fiere,  vivai ed altri eventi nella natura

  • 17-23 maggio Brooklyn. Green island porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives – parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio – è un dialogo tra natura, design, artigianato ed ecologia che ruota intorno alle nostre sentinelle dell’ambiente e al loro nettare sopraffino. “Un progetto” nelle parole di Claudia Zanfi “in cui piante, uomini e insetti possono cooperare per una visione di una nuova forma di paesaggio e di ambiente.” Comunicato stampa
  • 20-21 maggio, Floreka 2017, 10 anni tra petali e parole. Parco del Centro Culturale, via Marconi 5 – Gorle (BG). Programma
  • 27-28 maggio, Orchidee, bouganvillee e cactacee a piazza del Portello a Milano
  • 10-11 giugno il vivaio Le essenze di Lea organizza una mostra di piante con LE ORTENSIE di Borgioli e Taddei, MENYANTHES di Livia Cappella, IL GIARDINO VIVACE di Didier Berruyer, RHODODENDRON di Andrea Antngiovanni, IL POSTO DELLE MARGHERITE di Valeria Parea, AREA PALUSTRE di Roberto Pellegrini, ANDREA SIGNORINI giardiniere e vivaista, VIVAIO CORAZZA di Gianluca Corazza, BOTANICA LA ROMOLA di Bettina Bartolozzi.
    Luogo: Loc.Martinoni 6 Spianate (LU)
  •  16-18 giugno, A Forte dei Marmi, il 16, 17 e 18 giugno, si terrà la quarta edizione di “L’arte del giardino, l’arte nel giardino”, tre giorni di mostra-mercato con workshop e appuntamenti. Per info http://www.evergreenforte.org/
  • 16-17 settembre III edizione di Trifolia ad Arona. Per info http://www.trifolia.it/
  • 21-23 settembre Flormart a Padova. Per info https://flormart.it/
  • Fino al 21 ottobre 2017, Radice pura Garden festival. Per info https://www.radicepurafestival.com/

Milano

  • 21 maggio Orti aperti al Bosco in città. Per info www.cfu.it
  • 25 maggio, dalle 19.30 alle 21, Incontro sugli scali ferroviari, CAM corso Garibaldi
  • 7 giugno – 7 ottobre ‘Naturalmente Milano’ una serie di eventi organizzati dal Parco delle lettere di Milano. Concerto di apertura il 7 giugno, h. 18-20, al Teatro Continuo Burri. Calendario eventi
  • 8 giugno, Italia nostra organizza una visita guidata al Teatro romano dell’antica Mediolanum. http://www.italianostra-milano.org/cms/files/IN%20Teatro%20Romano%2008062017.pdf
    Ritrovo 14.45 in via san Vittore al Teatro 14. Contributo 10 euro

Nessun commento

mag 15 2017

Letto per voi: Plant revolution di Stefano Mancuso

Molto interessante, come al solito, l’ultimo libro di Stefano Mancuso, sempre molto chiaro pur affrontando processi molto complicati e assai stimolante anche perchè ci fa capire come la conoscenza dei raffinati processi del mondo vegetale potrebbero aiutarci a migliorare la nostra vita.

Non a caso il sottotitolo è ‘Le piante hanno già inventato il nostro futuro’!

Per Mancuso le ragioni per imitare il mondo vegetale sono tante ‘le piante consumano pochissima energia, compiono movimenti passivi, sono costruite a moduli, hanno una intelligenza distribuita (al contrario di quella centralizzata degli animali) e si comportano come delle colonie’.

Nelle piante la parola d’ordine è decentrare e la loro forza, nonostante non possano muoversi, dipende dal fatto che tutte le funzioni che negli animali sono concentrate in organi specifici sono invece distribuite in tutto il corpo. E questo è il solo modo per difendersi dalla predazione non potendo ovviamente scappare.
Fino ad oggi l’uomo ha sempre replicato, nelle sue innovazioni tecnologiche l’espansione e il miglioramento delle funzioni umane replicando l’essenziale dell’organizzazione centralizzata animale. Un esempio per tutti è il computer che in un certo senso è ‘una banale trasposizione dei nostri organi in chiave sintetica’, dove il cervello è il processore che deve governare l’hardware e ram, dischi rigidi, schede video e audio sono i tanti organi con funzioni specifiche. Le piante, che hanno dovuto sviluppare una eccezionale sensibilità per conoscere il loro ambiente, rappresentano un modello molto più moderno e resistente di quello animale coniugando flessibilità e solidità con una architettura cooperativa, distribuita e senza centri di comando, capace di resistere a ripetuti eventi catastrofici senza perdere funzionalità.

Per dimostrare questa sua tesi, il biologo passa in rassegna nei vari capitoli le tante capacità a volte davvero incredibili delle piante e i campi dell’innovazione tecnologica dove sarebbe possibile copiarle.

  • La memoria senza cervello (con riferimento ad esempio agli esperimenti condotti sulla Mimosa pudica).
  • Le piante come plantoidi sfruttando le inesauribili potenzialità delle radici (cioè ispirarsi alle piante con un approccio bioispirato per produrre nuove tipologie ai automi in grado di resistere in ambienti ostili, come la mappatura di campi minati, le esplorazioni spaziali, le ricerche minerarie e petrolifere!!!)
  • L’arte della mimesi (con il caso della Boquilla trifoliata, una vera zelig del mondo vegetale che riesce a copiare le foglie della specie ospite, albero o arbusto) e la dimostrazoione che le piante sono dotate di una seppur rudimentale visione
  • Muoversi senza muscoli: le piante hanno movimenti attivi (apertura degli stomi e la fioritura), che richiedono il consumo di energia interna e movimenti passivi che invece utilizzano l’energia dell’ambiente senza copnsumare energia e che sono dovuti a variazioni igroscopiche di alcuni costituenti delle cellule (ad esempio la pigna apre le sue squame in ambiente secco e le chiude quando l’umidità dell’aria si alza). Mancuso si domanda se non sia possibile trovare un materiale in grado di muoversi sfruttando solo i gradienti di umidità dell’aria
  • Rapporto piante e animali: spacciatori e consumatori di nettare extraflorale. La mirmecofilia, ossia la cooperazione tra piante (offrono il nettare) e le formiche (difendono la pianta dai predatori)
  • Democrazia verde. Molte delle soluzioni sviluppate dalle piante sono l’esatto oposto di quelle prodotte dal mondo animale. Se per gli animali l’unica risposta è il movimento, per le piante la parola d’ordine è adattamento. E per questo occorre una sorprendente sensibilità che aiuta le piante a percpire una molteplicità di fattori chimici e fisici. Le radici sono il cuore di questo sofisticato sistema di intelligenza distribuita. Le piante si comportano come una colonia di insetti.
  • Archipiante: copiare il meccanismo della fillotassi, cioè la disposizione delle foglie lungo i rami per ottimizzare l’esposizione alla luce. Il caso delle cactacee che hanno compiuto una trasformazione della fotosintesi che avviene di notte per evitarela perdita di acqua.
  • Cosmopiante: le piante come nostre compagne nel viaggio nello spazio!
  • Vivere senza acqua dolce

Nessun commento

apr 18 2017

News in tema di corsi, convegni, mostre, libri e altro ancora. Aprile 2017

Pubblicato da in "News"

Concorsi

  • Landscape Architecture Europe / Call for entries 2014-2016: entro il 15 maggio 2017 i paesaggisti interessanti possono inviare i loro progetti per l’inserimento nella quinta edizione dell’yearbook. Per info: https://www.landscapearchitectureeurope.com/
  • la Fondazione Benetton Studi Ricerche, nel quadro delle attività sperimentali sul paesaggio e la cura dei luoghi sviluppate con il proprio Comitato scientifico, in collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Culturali ed Ambientali di Palermo, organizza un workshop internazionale di progettazione del paesaggio dedicato a Maredolce-La Favara, nel cuore del quartiere Brancaccio a Palermo, in programma da lunedì 26 a venerdì 30 giugno 2017.
    Il bando è scaricabile dal sito
    www.fbsr.it. Le domande di partecipazione devono pervenire entro le ore 12 di martedì 16 maggio 2017.
  • Franciacorta in Fiore-fiera botanica, il Comune di Cazzago San Martino, la Pro Loco comunale, della provincia di Brescia,  indicono il concorso   il “Festival dei giardini di Franciacorta”. Il concorso giunto alle XV^ edizione è rivolto ai progettisti del verde, ha per titolo Sub tegmine fagi luce e ombra in giardino. Nelle Bucoliche Virgilio pone attenzione, con pochi versi incisivi e poetici, su una delle condizioni nascenti del giardino: riposare all’ombra delle foglie.Scadenza invio progetti 10 aprile. Per info www.franciacortainfiore.it

Una bellissima cascata gialla di Rosa banksia lutea nel giardino Boscarelli a Vignola

Corsi e convegni

  • 20-21 aprile, le giornate di studio di Orticola Lombardia alla Gam di via Palestro a Milano. Giovedì 20 aprile si parlerà di Piante spontanee o naturalizzate in Italia, ma anche di piante provenienti da paesi lontani che sono però divenute un simbolo del Giardino Italiano, come gli Agrumi di cui si tratterà nella giornata di venerdì 21 aprile. Programma
  • 21 aprile, Convegno ‘Nuove tecniche di diserbo nel verde urbano, Fondazione Minoprio. Per info http://www.fondazioneminoprio.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=74:nuove-tecniche-di-diserbo-nel-verde-urbano-venerdi-21-aprile-2017-fondazione-minoprio&lang=it
  • 26 aprile alle 18:30, VISIONI IN DIALOGO – GIARDINI, Milano, Fondazione Feltrinelli, Viale Pasubio. Programma
  • 6 maggio, corso L’orto che passione; la lezione si svolgerà nell’ORTO FAIR, l’orto a cassoni che da 4 anni produce la linfa della cucina del ristorante agrituristico Toscana Fair. Ore 10 presso Mati 1909. Per iscriversi è necessario inviare una mail a info@accademiadelgiardino.it oppure telefonare allo 0573 380051.
  • 13 maggio, Il giardinaggio contemporaneo, incontro al Castello Quistini con paesaggisti e agronomi in occasione del Garden Festival. Per info http://www.garden-festival.it/il-giardinaggio-contemporaneo/
  •  4 e 18 maggio e 8 giugno, Seminari di primavera alla Fondazione Minoprio: l’acqua, l’illuminazione, il tappeto erboso. Programma sul sito www.fondazioneminoprio.it

    Seminaria

  • 7 maggio  Seminaria organizza un Laboratorio di Tintura naturale dalle ore 9,30 alle 18,30 con pausa pranzo vegetariano. Conosceremo le erbe tintorie della flora mediterranea. Impareremo a tingere con alcune delle piante tradizionalmente utilizzate per la tintura del cotone, della lana, della seta e del lino. Per info http://www.perunteatroteatrale.com/
  • 16 maggio – ore. 18:00 – 22.00, VerDisegni organizza il Seminario Infrastrutture e Paesaggio con rilascio 3 crediti per Architetti. http://www.ordinearchitetti.mi.it/it/formazioneofferta/2
    Per info: www.verdisegni.org
  • 15-16 maggio, convegno ‘Que deviennent les jardins historiques?’, Orangerie de Doaine de Sceaux, Francia. Per info http://applis.hauts-de-seine.fr/colloqueJardins2017/
  • 20 maggio al vivaio Coccetti di Lisanza (Sesto Calende) giornata a tema sulla rosa
  • 20-21 maggio corso dell’artista Silvia Molinari su CARTA+ACQUA+PIGMENTO. Materiali e Superfici a Milano. Il seminario avrà luogo all’interno dell’associazione di legatoria d’arte e restauro del libro antico Professione Libro, in via Angelo Dal Bon 1, zona Bovisa. info e iscrizioni: http://www.professionelibro.it/schedacorso.aspx?id=36&clid=430&ts=co&lg=it
  • 11-17 giugno, ‘Vestire il paesaggio. Dalla cultura del verde alla cultura del paesaggio’, Pistoia. Programma
  • 13 giugno, Presso il 39° piano di Palazzo Lombardia l’Ass. regionale Claudia Terzi, il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori e il presidente di Arketipos Maurizio Vegini insieme al paesaggista Lodewijk Baljon presentano alla stampa le novità della 7° edizione de I Maestri del Paesaggio.

Fiere e vivai

  • Dal 24 marzo fino al 22 ottobre (9-17.30) riapertura dei giardini dell’isola Madre sul lago Maggiore
  • Dall’1 aprile al 5 novembre è aperta la nona stagione d’arte nel parco di Chaumont sur Loire. Per info www.domaine-chaumont.fr
  • Il 21 aprile apre a Giarre (CT) la prima edizione del Radicepura Garden Festival, promosso dalla Fondazione Radicepura. Il festival è il primo evento internazionale dedicato al garden design e all’architettura del paesaggio del Mediterraneo, che vede coinvolti giovani designer, istituzioni, imprese, grandi protagonisti del paesaggismo, dell’arte e dell’architettura. Fino al 21 ottobre, nel parco botanico di Radicepura, sarà possibile visitare quattordici giardini, realizzati appositamente con le piante più originali coltivate da Piante Faro, che raccoglie 800 specie e oltre 5000 varietà, grazie all’attività portata avanti da oltre 50 anni da Venerando Faro, oggi alla guida dell’azienda insieme ai figli Mario e Michele. Programma
  • 23-24 aprile alla Fondazione Minoprio, Erbe e orto. Per info www.fondazioneminoprio.it
  • 27 aprile, Fotografare il paesaggio: dialogo con G. Berengo Gardin e V. Pigazzini alla villa Reale di Monza. Per info http://www.mostrabazzoni.it/eventi.html
  • 28 aprile – 1 maggio. Tre giorni per il giardino al Castello di Masino. Programma
  • 30 aprile e 6 maggio a Buggiano castello (Pistoia), La campagna dentro le mura’: giardini di agrumi aperti alle visite. Locandina
  • 5-7 maggio Orticola ai Giardini di via Palestro, Milano VEDI POST
  • 5-7 maggio Aquilegia e dintorni, mostra mercato di erbacee perenni e altre piante insolite presso vivaio Erbario della Gorra, Casalborgone (TO). Per info www.gorraonline.it
  • 13-14 maggio al Castello di Paderna mostra di Frutti antichi, promossa dal FAI: circa 130 espositori. Programma
  • 13-15 maggio Peonie in fiore al vivaio delle Commande. Programma

    Giardino Corsini durante AeP 2012

  • 18-21 maggio, Fiori d’arancio, tema della XXIII edizione al giardino Corsini di Firenze. Programma
  • 19-21 maggio, Franciacorta in fiore, con esposizione di giardini sul tema Sub tegmine fagi luce e ombra in giardino. Per info http://www.franciacortainfiore.it/
  • RHS CHATSWORTH FLOWER SHOW 2017 ll Chatsworth Flower Show è una grande novità della Royal Horticultural Society inglese (RHS) per giugno 2017.   Per l’Italia è stato selezionato per un allestimento il gruppo formato da  Barbara Negretti & Elisa Tomat, garden designer, e Julia Artico, artista, e siamo nella categoria FreeForm con una proposta dedicata al lavoro del giardiniere.Per info https://www.indiegogo.com/projects/behind-the-scenes-at-chatsworth-design#/

Libri

  • Freschissimi i due nuovi libri di Tiziano Fratus, autore della seguitissima rubrica “Il cercatore di alberi” sulle colonne del quotidiano La Stampa. MANUALE DEL PERFETTO CERCATORE DI ALBERI Kowalski, gruppo Feltrinelli e IL SUSSURRO DEGLI ALBERI Piccolo miracolario per uomini radice Ediciclo Editore
  •  Dalla Libreria della natura di Milano
    SECRET GARDENS, di MASSET, C. una raccolta con fotografie dei più iconici giardini del National Trust. Pagg. 208, cm 24×21, rilegato. Euro 23
    I GIARDINI DELLE ISOLE BORROMEE, di IMPELLUSO L. FUSARO D., pag 170, 29 euro
    LE JARDIN PLUME, COMME UN JEU AVEC LA NATURE, di QUIBEL S. ET P. LE SCANFF MAYER J. ET G., pag 191, 39 euro
    VIVACES SANS ARROSSAGE, di SEVER M., pag 384, 38 euro

Milano

  • “Senso 80″ – Il Diurno Venezia ispiratore di un progetto espositivo di arte contemporanea. 22/4 - prenotazioni aperte; 30/4 - apertura prenotazioni 16/4; 6/5 - apertura prenotazioni 22/4; 14/5 - apertura prenotazioni 30/4. Percorsi a cura della Delegazione FAI di Milano – Evento a contributo libero per Iscritti FAI, contributo di 7€ per in non Iscritti – pagamento e possibiltà di iscriversi in loco.

Mostre

  • Fino al primo maggio, Flora a Palazzo: acquerelli cotanici e antichi erbari, Palazzo Bellini, piazza Martiri, Oleggio. Locandina
  • La Land artist tedesca Cornelia Konrads sarà presente con un’opera alla Biennale del Paesaggio di Caltagirone, dal 23 aprile al 1 maggio. L’opera resterà esposta in modo permanente nel parco del museo delle ville storiche. Comunicato stampa.

Siti web

Nessun commento

Next »