lug 25 2011

Appello di Fedrighini per raccolta di firme

Pubblicato da alle 7:17 am nella News

Pubblico qui di seguito un appello di Fedrighini per una raccolta di firme per sostenere la sua candidatura all’AMAT – Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio del Comune di Milano

Cari Amici,la nuova amministrazione ha revocato diversi incarichi all’interno delle società direttamente controllate dal Comune di Milano e si appresta a pubblicare nuovi bandi per le nomine. Una di queste società è l’AMAT (Agenzia Mobilità, Ambiente e Territorio, formata da un pool di esperti multidisciplinari) alla quale il Comune affida da dieci anni tutti i principali strumenti di pianificazione e programmazione in materia ambientale (Piano Urbano della Mobilità, Piano Generale del Traffico, Piano Clima, ciclabilità, ecc.).E’ uno snodo centrale per quanto riguarda la conoscenza, le competenze e lo sviluppo delle politiche ambientali su scala urbana.Oggi viene pubblicato il bando per selezionare il nuovo Amministratore della società. Ho intenzione di presentare la mia candidatura ma per poterlo fare ho bisogno del vostro fondamentale aiuto e il consueto passaparola.
Le candidature possono essere presentate da: consiglieri comunali, ordini professionali, enti… oppure sottoscritte da almeno 100 cittadini milanesi (con documento di identità, come ai tempi della raccolta firme per i referendum). Ho optato per quest’ultima soluzione, la più complicata ma che reputo la migliore per due ragioni.
La prima, di natura generale. Si è aperta una fase importante e delicata nella storia della nostra città, ricca di speranze che non possiamo deludere, centrate sulla partecipazione civica alla cosa pubblica. Questo significa che il cittadino non viene chiamato a votare ogni cinque anni e poi rimandato a casa, ma rimane parte attiva e coinvolta nelle scelte più delicate che riguardano il futuro della città. Anche ­ come nel caso in questione ­ nella scelta delle persone da candidare per incarichi operativi significativi per la qualità delle politiche ambientali milanesi.
La seconda, più personale. In questi anni abbiamo svolto insieme un lavoro importante che ha permesso di mettere in primo piano, nell’agenda politica milanese, la crisi ambientale milanese come problema prioritario da affrontare (dalla vertenza avviata in Commissione Europea per l’inquinamento atmosferico e la tutela della salute pubblica a Milano, alla tutela del territorio, fino alla straordinaria esperienza vittoriosa dei cinque referendum cittadini); tutto questo ha contribuito non poco alla vittoria finale della coalizione di Pisapia, che del cambiamento ha fatto un punto fermo del proprio programma elettorale. Adesso il tempo delle promesse e delle suggestioni è finito: occorre governare bene per dimostrare concretamente ai milanesi che hanno avuto ragione a scegliere il cambiamento. E’ tempo di fare.
Metto a disposizione la mia esperienza per contribuire a migliorare Milano, mantenendo però il rapporto diretto che ho con voi, con i cittadini, unica autentica risorsa sulla quale posso contare e di cui vado fiero.
Vi chiedo quindi di darmi una mano, firmando, raccogliendo firme e facendo circolare il modulo fra quante più persone possibile.
MI RACCOMANDO: per firmare e’ indispensabile risiedere a Milano e avere con sè il documento di identità, o almeno il numero identificativo della carta di identità.
Per queste ragioni vi chiedo un particolare sacrificio: fate il possibile per essere presenti (e per diffondere il passaparola) al tavolo di raccolta firme per la mia candidatura in Amat LUNEDI 25 LUGLIO, dalle ore 17 fino alle 20, presso il chiosco di piazza S.M. Nascente (fermata M1 QT8, uscita a sinistra, accanto alla giostra).

 

Nessun commento

Commenti RSS

Lascia un commento