Post di agosto, 2019

ago 24 2019

Ritorno a Villa Panza per la mostra di Sean Scully

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Villa Panza: una stanza con le opere di Sean Scully

Mi piace tornare periodicamente a Villa Panza, luogo incantevole con la sua straordinaria collezione di arte ambientale e il parco con i parterre alla francese e alcuni interventi di Piero Portaluppi.
Questa estate sono andata a vedere la mostra dell’artista Sean Scully e ho rivisitato la collezione. Ogni volta mi incantano le stanze con le opere di Dan Flavin, James Turrell e Robert Irwin.

Villa Panza. Il bellissimo cortile con al centro la vasca di corten – Cone of water di Meg Webster -che si trova in perfetto equilibrio con l’ambiente.

Opera di Robert Irwin

Il Giardino di Villa Panza: le aiuole con le forme di tasso e a sinistra la galleria di carpini

Il giardino di villa Panza

Villa Panza: le finestre colorate opera di Sean Scully nella serra disegnata da P. Portaluppi

Villa Panza: la galleria di carpini

 

 

Nessun commento

ago 24 2019

Il mio giardino in estate: qualche immagine di metà estate

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Fuchsia magellanica e Astilbe

Hydrangea quercifolia ormai dai fiori rosa intenso

Uno dei miei anemoni giapponesi preferiti: ‘Prinz Heinrich’

Ninfee

Uno dei miei ‘laghetti’ in vaso di zinco

Tra rose e ortensie

Questa estate si è diffusa qui e là Perilla fruticoa, dalle meravigiose foglie porpora, da usare nelle insalate.

La bignonia in fiore che ha ricoperto il mio vecchio albicocco ormai alla fine della sua vita

Hydrangea preziosa con i fiori che si tingono di rosa acceso e a fianco Dichroa versicolor che però questa estate ha un pò sofferto il caldo

Nessun commento

ago 24 2019

Due giorni all’Alpe Veglia

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Alpe Veglia, distesa di Epilobium angustifolium

Anche questa estate siamo tornati in quel paradiso che è Ale Veglia (vedi post precedente http://www.giardininviaggio.it/ritorno-allalpe-veglia).

Il luogo, per fortuna, essendo un parco naturale non raggiungibile dalle macchine, è rimasto intatto.
Un meraviglioso altopiano a quasi 2000 metri di altezza circondato da montagne e foreste di larici. Pascoli a perdita d’occhio e tante baite di pietra dai tetti di ardesia. Dall’Alpe tante belle passeggiate in quota.

Ecco alcune immagini

Alpe Veglia, architetture tipiche

Alpe Veglia. paesaggio riflesso nelle acque di uno dei tanti laghetti

Alpe Veglia, paesaggi quasi lunari

Alpe Veglia: piccole campanule e Alchemilla alpina

Alpe Veglia

Alpe Veglia: le acque turchine del Lago Bianco

Alpe Veglia: fioriture in quota

Alpe Veglia: Gentiana purpurea

Alpe Veglia

Alpe Veglia. Che bello passeggiare con Lea e Isabella

Nessun commento