Post di febbraio, 2013

feb 21 2013

News in tema di mostre mercato, conferenze, pubblicazioni e altro ancora

Pubblicato da in "News"

  • Biricoccolo bolognese

    Dal mondo dei vivai e delle mostre di giardinaggio

  • Per la prossima primavera il vivaio Priola di Treviso aprirà le sue porte al pubblico organizzando interessanti presentazioni di essenze speciali con conferenze :
    - 16-17 marzo I giorni delle viole, con la giornalista Rossella Sleiter
    - 13-14 aprile Alla ricerca di piante amiche per un verde amico e salutare e commemorazione del paesaggista Ferrante Gorian
    - 18-19 maggio Il giardino delle farfalle, con la partecipazione di Carlo Contesso
  • Novità dal Vivaio Paoli Borgioli ora Borgioli Taddei
    -23- 24 marzo, “E’ l’ora di piantarla” , mostra mercato annuale presso il vivaio, Via di Scandicci 265 50143 Firenze Tel. 055 71 58 85 Fax 055 71 58 85 www.pbortensie.com info@ortensie.it
    - Il vivaio propone inoltre una selezione di varietà immancabili di ortensie per ogni appassionato, quelle indispensabili per un giardino ideale di ortensie: H. arborescens “Annabelle”, H. aspera “Kawakami”, H. involucrata “Involucrata”, H. macrophylla “Selina”, H. macrophylla “M.me E. Mouillère”, H. macrophylla “Izu no Odoriko”, H. paniculata “Grandiflora”, H. paniculata “Vanille Fraise”, H. serrata “Graciosa”, H. serrata “Kurenai”, H. serrata “Miyama yae Murasaki”, H. serrata “ Shirahuzi”. Le varietà proposte vogliono rappresentare nel modo migliore possibile l’eterogeneità del mondo delle ortensie. Offerta speciale primavera 2013.
  • 9 marzo dalle 9,30 alle 13,30 Anna Sgarabottolo, celebre coltivatrice ed esperta di rose antiche e non e responsabile del Vivaio La Campanella (http://vivaiolacampanella.com) tiene una lezione sulla potatura delle rose a Cascina Bollate. Il corso è aperto a chiunque sia interessato all’argomento e si terrà nel teatro del carcere, di fianco al vivaio. Programma
  • 3 marzo, Gli antichi sapori dei frutti dimenticati : a Brescia un programma ricco di incontri gratuiti, assaggi e degustazioni per scoprire antiche varietà di frutti ormai dimenticati e piccoli frutti. Il programma della giornata prevede alle ore 11,00 l’incontro con Enzo Maioli, uno dei principali selezionatori di frutti antichi che nella sua azienda produce oltre 1200 varietà di piante da frutto e vite dimenticate che presenterà le loro principali caratteristiche: la resistenza a seconda dei terreni, del clima, dell’altitudine e dell’esposizione. Alle ore 15,00 si terrà una lezione pratica di potatura delle piante da frutto, a cura di Brescia Garden. Alle ore 16,00 sarà la volta dell’agronomo Dott. Guerrini che affronterà gli aspetti tecnici riguardanti la cura e il trattamento biologico delle piante da frutto e dei piccoli frutti. In conclusione alle ore 17,00 ci sarà una presentazione di piccoli frutti e frutti di sottobosco con assaggi di marmellate abbinate ai formaggi locali, a cura della ditta Berry Plant. Informazioni Brescia Garden Via Vallecamonica 25/U – Brescia Tel +39 030 317487.
  • Sabato 9 e domenica 10 marzo, sono di scena orto e giardino, frutti antichi e piante ornamentali con i loro misteriosi abitanti, dal gufo alla coccinella.
    “Verdi Passioni: orto, giardino e campagna”. Modena fiere. Programma
  • Dal 15 al 17 marzo a Firenze la prima edizione di VerdeFirenze, mostra mercato dedicata a ciò che ruota intorno al giardino ed ai prodotti naturali. Fortezza da Basso, Firenze, padiglione Arsenale. Orario: 15-23 (15 marzo) | 10-23 (16 e 17 marzo). Per informazioni www.verdefirenze.it
  • Dal 20 al 24 marzo 16° edizione di Locarno camelie nel parco delle camelie a Locarno. Per informazioni: http://www.ascona-locarno.com/it/commons/details/Locarno-Camelie-Locarno-br-20-24-03-2013/37412.html
  •  Dal 22 al 24 marzo Garden & Green, il nuovo appuntamento per gli amanti del Verde che si terrà all’interno della manifestazione Il Mondo Creativo: l’evento semestrale che declina la creatività a 360 gradi e riunisce tutti gli appassionati si svolge all’interno dei padiglioni di BolognaFiere. Programma
  • Dal 5 al 7 aprile I edizione della mostra Vaipervivai, organizzata dal Distretto florovivaistico Alto Lombardo. Tra i vivai che apriranno eccezionalmente le porte al pubblico privato: Vivai Nord di Lurago d’Erba, Floricoltura Cappellini di Carugo, Azienda Antonio Radice di Mariano Comense. Programma
  • Dal 20 al 21 aprile 2013, dalla mattina al tramonto, mostre e festival animeranno le rive del Po. Si terrà per la prima volta GEORGICA, mostra mercato di frutti e fiori, ortaggi e sementi. Prodotti eno-gastronomici biologici tipici e dimenticati. E’ la versione primaverile di “Piante e Animali Perduti”, che si tiene a Guastalla ogni anno in settembre, con cui condivide l’impegno nella difesa della biodiversità e delle tipicità del luogo.Programma

Intorno a Milano

  • Nell’weekend del 2-3 marzo di terrà a Villa Necchi Campiglio la seconda edizione di UN SOFFIO DI PRIMAVERA 2013, mostra-mercato caratterizzata dal fascino dei colori e dei profumi dei primi fiori della bella stagione. Negli stessi giorni verrà inaugurata la mostra fotografica “ Delizia e Meraviglia – Ritratti di erbe, erbacce e fiori selvatici commestibili”
  • Alternative Milano: confronti e progetti per i nuovi volti della città, incontri organizzati da ACMA, Centro di Architettura
    Domenica 24 marzo 2013 a conclusione del workshop di progettazione con
    Domenica 21 aprile 2013 a conclusione del workshop di progettazione con MARIA GOULA
  • Conferenza di ANOUK VOGEL “How context shapes content”, nell’ambito dell’iniziativa “Il punto sul paesaggio”

Mostre

  • 1-23 marzo Paesaggi possibili, i progetti e le tesi del concorso linariatesi a cura di Gabriele Annicchiarico e Michela Pasquali: le tesi di giovani studiosi italiani sui temi del paesaggio e del giardino, dell’ecologia e dell’ambiente, della botanica e della biodiversità, raccolte con il concorso LinariaTesi, dell’organizzazione non profit Linaria. 2° piano Salaborsa – piazza nettuno, 3 – bologna. Programma

Corsi e Conferenze

  • Martedì 26 febbraio, Lucia Impelluso parlerà di Il giardino nei pittori impressionisti. La conferenza, organizzata da Maria Theresa Ferraro fa parte di un ciclo di incontri dedicato al rapporto tra giardino e filosofia, letteratura ed arte, Monza. Programma
  • 1 marzo Convegno “Città parlanti: il futuro della scena urbana tra paesaggio, sostenibilità ed accoglienza” organizzato da Paysage nell’ambito di Saie a Bologna Fiere. Programma
  • domenica 10 marzo dalle 14 alle 17 Coltivare l’orto in casa: ecco come fare. Nel giardino botanico di Castello Quistini a Rovato (BS) per imparare a coltivare l’orto. Programma
  • Da marzo a ottobre 2013 ACQUERELLO.. DI STAGIONE 2013
    Presso La Cassera, agriturismo situato in una piccola valle boscosa dell’Alto Monferrato. Si tratta di  un corso d’acquerello che  permettesse di seguire i mutamenti della natura e del paesaggio lungo le stagioni, strutturato in diversi appuntamenti nell’arco dell’anno. LE DATE:
    22-24 marzo
    24-26 maggio
    11-13 ottobre
    info: www.lacassera.it; tel. +39 0144 41650; info@silviamolinari.it. prenotazioni: info@lacassera.it; tel. +39 0144 41650
  • Dal 15 al 22 aprile a Roma Workshop su Paesaggi di quartiere, organizzato da Michela Pasquali per Linaria. Programma

Concorsi

  • La Fondazione Abbazia di Rosazzo promuove e organizza la II edizione del Premio RosArtis per la progettazione e la realizzazione di piccoli giardini che meglio interpretano e valorizzano la rosa come elemento distintivo delle composizioni. Il Premio RosArtis nasce all’interno della manifestazione Rosazzo da Rosa giunta quest’anno alla 9a edizione, con l’intento di sostenere la cultura delle rose e di contribuire alla loro valorizzazione e diffusione, attraverso la creazione di piccoli giardini ad opera di architetti, paesaggisti, giardinieri, vivaisti, designer e tutti coloro che operano nel verde. L’adesione al bando entro il 31 marzo

 Arredi

Luoghi del cuore FAI

Suggestioni dal web

  • Un filmato che mostra al lavoro l’artista Wolfang Laib, che fa propri alcuni elementi della Land Art, pur essendo influenzato anche dalla Minimal Art. Una delle caratteristiche del suo lavoro è l’utilizzo di materiali naturali, come la cera d’api, il polline, il riso. Le sue opere più note sono le Milchsteine (pietre di latte): grandi blocchi concavi di marmo bianco riempiti di latte.  http://afasiaarq.blogspot.com/2013/02/wolfgang-laib.html

Nessun commento

feb 21 2013

Foto curiose e piacevoli

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Dall’amica Flavia De Petri: verde dentro e fuori

Isabella Boila: spunti interessanti dalla Cina

Dal giardino e dalla casa “in verde” della mia amica Marina Mondello

Stranwesia, un arbusto dalle belle bacche rosse

Bel contrasto fra Nandina e Skimmia

 

Nessun commento

feb 21 2013

Suggestioni da una bella mostra alla Triennale di Milano

Pubblicato da in "News"

Di recente ho visitato alla Triennale la mostra “Architetture del monso: mobilità, infrastrutture e nuovi paesaggi” che offre una interessante panoramica del XX e XXI secolo dei progetti architettonici sul tema delle infrastrutture, dove la sfida per gli architetti è quella di “dare qualità a oggetti dal carattere utilitaristico”.
Ecco alcuni progetti di ponti che mi hanno particolarmente intrigato per la loro forte immersione nel paesaggio:

Ponte Moses Bridge, progettato dallo studio RO and AD Archietcture, sorge nei Paesi Bassi, a Halsteren, e attraversa il fossato di una fortificazione risalente al 17° secolo. http://blog.atcasa.corriere.it/design/2011/12/12/moses-bridge-road-architects/

Punto di osservazione a Pinohacho, Cile

Rinnovamento della ferrovia in  Val Venosta di W.K. Dieti

 

Nessun commento

feb 21 2013

Segnalazione di libri

Pubblicato da in "News"

Manuale per salvare i Semi dell’Orto e la biodiversità. Scopri e difendi 117 ortaggi, erbe aromatiche e fiori alimentari.
MICHEL e JUDE FANTON, a cura dell’Associazione Civiltà Contadina onlus, Arianna Editrice – Collana: Il filo Verde di Arianna, Terra Nuova Edizioni La Fattoria dell’autosufficienza
194 pp., 11.50 euro
Come decidere quali semi mantenere? Quali criteri adottare per la loro selezione e raccolta? Cosa fare per conservarli correttamente? Come ripiantarli nel giusto periodo? Jude e Michel Fanton, rispondono a tutte queste domande dopo aver dedicato tutta la loro vita alla salvaguardia, localizzazione e scambio di semi antichi: quelli che possono essere conservati fedeli all’originale in condizioni locali e, soprattutto, quei semi a impollinatura aperta che mantengono la vitalità di produzione, anno dopo anno, senza l’utilizzo di pesanti fertilizzanti artificiali. Gli autori, esperti Seed Savers, ci descrivono come raccogliere in maniera corretta i semi, quali cicli di crescita, propagazione e coltivazione seguire, la cucina tradizionale e gli usi medicinali di oltre un centinaio di verdure, erbe aromatiche e fiori commestibili.

IL MILLEPIANTE 
304 pp.,oltre 2000 foto, 37 euro

Edizione completamente rinnovata: varietà delle piante aggiornata alla produzione vivaistica 2012, nuove tutte le foto, catalogo completamente aggiornato e simbologia del tutto nuova per una più rapida ed efficace consultazione, precisa ed utile sia al professionista che all’appassionato. Contiene schede oltre 2300 piante: alberi, arbusti, fiori, siepi, erbacee, piante acquatiche e da frutto. Di ognuna sono analizzate in dettaglio le caratteristiche, con consigli pratici su come piantarle e curarle …

IL MILLEPIANTE MEDITERRANEO 
104 pp.,oltre 650 foto, 15 euro
Una guida che consente di conoscere tutte le varietà delle piante mediterranee coltivate e commercializzate in Italia.

IL MILLEORTAGGI
224 pp., oltre 700 foto, 25 euro
Una guida che consentedi conoscere tutte le varietà degli ortaggi coltivate in Italia. Il Milleortaggi offre agli appasionati un testo completo ed un corredo di fotografie a colori di oltre 700 splendidi soggetti, per conoscere tutte le informazioni tecniche e pratiche per la miglior riuscita dell’orto.

Itinerari di architettura a Milano
Segnalo una interessante iniziativa dell’ordine degli Architetti di Milano: sul sito della fondazione http://fondazione.ordinearchitetti.mi.it/index.php/page,Attivita.Itinerari.Home si possono visualizzare e scaricare in formato pdf tutti gli itinerari di architettura organizzati dal 2004 al 2012.
Tra gli altri: Giò Ponti, Piero Bottoni, Figini e Pollini, Portaluppi, Magistretti, Albini, il cimitero a Milano, le università milanesi, piazze contemporanee, arte e architettura. Ogni guida contiene una presentazione del singolo architetto o del tema, disegni tecnici e un itinerario ragionato alla scoperta delle singole architetture

 

 

 

 

Nessun commento

feb 21 2013

Autosufficienza alimentare in una cittadina inglese

Pubblicato da in "News"

L’amica Maria Teresa Decet mi segnala un’iniziativa interessante che pare un sogno irrealizzabile.

Forse sarebbe possibile raggiungerla anche nel nostro paese se si attuasse una collaborazione tra tutti i cittadini e gruppi di volenterosi contadini. In Inghilterra, nella contea dello West Yorkshire, esiste già un paese che coltiva tutte le proprie verdure: Todmorden, una cittadina di 14 mila abitanti dove, a partire dall’anno scorso, si è iniziato un processo di coltivazione di ortaggi all’interno di aiuole e altri spazi pubblici. Il primo esperimento è cominciato con orti urbani in tre aiuole situate nello spazio antistante la stazione di polizia. Ortaggi e verdure erano gratuitamente a disposizione dei cittadini fino al loro esaurimento. Pare che nella raccolta delle verdure ognuno abbia agito con coscienza, prendendo il necessario per sé e lasciando spazio a tutti coloro che desideravano usufruire degli orti in comune.
A Todmorden ogni spazio cittadino adatto viene sfruttato per la coltivazione, dalle aree verdi nelle vicinanze dei parcheggi, alle aiuole situate all’interno delle rotonde. Nel solo 2011 a Todmorden sono stati contati ben 70 spaziose aree verdi altrimenti inutilizzate, trasformate in orti urbani.
Lungo le strade della città non mancano poi gli alberi da frutto, che nelle giuste stagioni offrono ciliegie e albicocche. Si trovano inoltre cespugli con more e fragoline e punti in cui è possibile raccogliere i legumi, tra cui fagioli e piselli. L’obiettivo del progetto “Incredible edible” è quello di arrivare nel 2018 a una totale autosufficienza alimentare, fornendo in questo modo ai cittadini quasi tutta la frutta e verdura di cui necessitano.
Un sogno? Forse si può fare in una società con senso del collettivo come quella inglese.
Per maggiori informazioni:  http://www.incredible-edible-todmorden.co.uk/

 

Un commento presente

feb 06 2013

The why of art alla Stecca a Milano

Pubblicato da in "News"

Seguo con piacere le iniziative dei giovani creativi e per questo mi sembra interessante segnalare un evento che si terrà alla Stecca via de Castilla 26 zona Isola – presso l’ex centro sociale ora diventato luogo della cittadinanza milanese: The Why of Art. Si tratta di un’esposizione collettiva di opere (pittura, scultura, incisione e fotografia) selezionate da un bando di concorso che è organizzata dal movimento culturale “Estro Verso, gruppo di giovani milanesi arrivati al terzo anni di proposte culturali, autofinanziato e slegato da ogni tipo di influenza economica, istituzionale o privata.

Vale la pena di andare all’inaugurazione di venerdì 17 febbraio dalle 17.30 alle 23.30, la mostra poi prosegue fino a domenica 17.

Nessun commento