Post di ottobre, 2012

ott 29 2012

News: convegni, concorsi e immagini dalla rete

Pubblicato da in "News"

Convegni e workshop

  • “Compensazioni ambientali: cultura, metodi e valutazioni nella pianificazione e progettazione del territorio”,Giornata di studi a cura dell’Ordine degli Agronomi e dottori forestali di Milano, a Milano, 7 novembre. Programma
  • “L’orto, ricetta del buon giardino”, workshop in programma presso ISAD – Istituto Superiore di Architettura e Design di Milano dal 26 novembre 2012. Programma
  • “I monumentali”, convegno internazionale sulla cultura, filosofia e tecnica degli alberi viventi”, 22-23 novembre, Ville Ponti a Varese. Parteciperanno i maggiori esperti del settore e relatori di fama internazionale che presenteranno una panoramica sulle condizioni degli alberi monumentali nei diversi ecosistemi mondiali e sull’importanza storica e culturale di questi esemplari arborei.  Tra i relatori, vi segnalo l’inglese Ted Green, fondatore della “Veteran Tree Association”, membro dell’Ordine dell’Impero Britannico, un mito per gli amanti della natura; Tiziano Fratus, scrittore e poeta, l’homo-radix, noto anche come “il cercatore d’alberi”; il trentino Francesco Decembrini, rinomato paesaggista di fama internazionale; dall’Australia, Nick Rivett, allievo di Alex Shigo, padre della Moderna Arboricoltura; dalla Norvegia, Glen Read; il Prof. Francis Schwarze, e tanti altri…….LA PARTECIPAZIONE AL CONVEGNO È LIBERA E GRATUITA, PREVIA ISCRIZIONE a formazione@proarbora.org – Tel. 0332 241316 – 0332 830990.Ci sono anche degli alberghi convenzionati di cui potete leggere cliccando http://www.proarbora.it/main/images/stories/documenti/alberghi.pdf

Mostre e Nuovi Musei

  • Nei giorni scorsi è stato inaugurato in Piazza della Scala a Milano “Cantiere del ’900′, seconda parte delle Gallerie d’Italia a cura di Intesa San Paolo: 189 opere dallo spazialismo alla pop art. Vedi articolo Corriere della sera
  • Dal 18 novembre al 9 dicembre Mostra di Land art con artisti di fama internazionale ai Giardini estensi di Varese.

Dalla rete

Concorsi

  • Sono aperte le iscrizioni al concorso del II Festival dei giardini di Pordenone Fiere, nell’ambito della 34^ edizione di Ortogiardino, il salone dedicato al giardinaggio e alla floricoltura in programma alla Fiera di Pordenone dal 2 al 10 marzo 2013. Si tratta di una selezione a livello nazionale che ha lo scopo di mettere in risalto e competizione le migliori idee e realizzazioni in tema di piccoli giardini. Il tema di questa edizione è “Natura e forme in giardino”, uno stimolo indirizzato a progettisti e vivaisti per cercare una combinazione vincente di arte e paesaggio,natura e ambiente urbano, piante, fiori e ambiente domestico. I giardini realizzati saranno in mostra all’interno della prossima edizione di Ortogiardino.
    Gli uffici di Pordenone Fiere sono a disposizione per ogni informazione in merito (tel. 0434/232111 – info@fierapordenone.it). Bando e modulo di adesione
  • Scade il 30 novembrela possibilità di inviare le proprie candidature per partecipare all’edizione 2014 di Lausanne jardins, il festival che la città di Losanna organizza ogni cinque anni per ripensare a nuovi spazi urbani. Il tema dell’edizione 2014 nuove idee per spazi verdi da inserire in aree dismesse e poco conosciute, l’obiettivo quello di far riflettere i progettisti su nuovi modelli di verde nelle città. http://www.lausannejardins.ch/fr/Luoghi del cuore Fai: è proporogata fino al 30 novembre la possibilità di segnalare al Fai i luoghi di particolare interesse. http://www.iluoghidelcuore.it/segnala

Nessun commento

ott 29 2012

Ritorno a Berlino: architetture e spazi verdi prima parte

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Sono tornata dopo quasi 15 anni a Berlino: il mio ricordo più vivo era l’immensa distesa di Posdamer Platz tutta piena di gru, ora la ritrovo sostanzialemnte mutata con nuove splendide architetture. L’impressione è di un disegno molto coerente e pianificato di architetture e di spazi verdi che in parte si raccordano al grande polmone verde costituito dal bellissimo Tietgarten e che in parte ritagliano piccoli angoli di quartiere principalmente dedicati ai bambini (tantissimoi e tutti in biciletta o in monopattino con relativi caschetti). Tutta la città, molto viva e vivibile, è piena di piste ciclabili con ciclisti scatenati che mi ricodano quelli di Amsterdam, è tutto un pullulare di baretti e ristoranti con tavoli all’aperto, le macchine sembrano quasi assenti (!?), l’aria è pulita, il metro efficientissimo (non si aspetta mai più di 5 minuti anche alle dieci di sera!).

Ecco qualche immagine in primo luogo delle architetture e a seguire in prossimo post su alcuni spazi verdi

Postdamer Platz by night

Marlene Dietrich Platz: Il retro dell’edificio di Piano e accanto di Kolbecker

Museo storico di Berlino: integrazione dell’architetto Pei

Banca Dz in Pariser Platz: architettura fantasmagorica di Gehri

Interno delle Galeries lafayette progettate da jean Nouvell

Parete vegetale sulla parete delle Galeries Lafayette

Berlinischer Galerie di K. Malvezzi

Memoriale dell’olocausto di Peter Eisenman

Memoriale dell’olocausto

Museo ebraico di Libeskind: Fallen leaves di Kadishman

 

 

 

Nessun commento

ott 29 2012

Il verde a Berlino (seconda parte)

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Ecco, dopo le architetture, qualche immagine di parchi, giardini di quartiere e di spazi verdi

Vista dall’alto di Tietgarten il grande polmone verde della città di quasi 400 ettari

Tietgarten: il grande lago

Uno scorcio della sistemazione a verde di Postdaner Platz

Nei pressi Posdamer Platz il Quartiere Daimler progettato da Renzo Piano

Quartiere Daimler

Scultura di T. Haring di fronte al Teatro Sternberg

Berlino sistemazione a verde sedi governative della paesaggista Cornelia Miller

Berlino sistemazione a verde sedi governative di Cornelia Miller

Sistemazione a verde sedi governative

sistemazione a verde sedi governative: aiuole di prato dal disegno semplice ma intrigante

Zona di Prenzlauerberg: scarpata con vite americana di fronte alla Wassertun, serbatoio dell’acqua trasformato in condominio residenziale

Zona di Prenzlauerberg

Zona di Prenzlauerberg: Prefferberg interno di una ex birreria trasformata in ristoranti, atelier, teatri…

Sempre in Prenzlauerberg il vecchio e struggente cimitero ebraico orami invaso dall’edera

Inaliden Park, parco progettato agli inizi degli anni ’90 da C. Girot: un grande muro che affoga nell’acqua circondato da semplici filari di Gingko biloba che in autunno si tingono di giallo dorato

Invaliden Park: vista del grande muro-scultura

Invaliden Park

Invaliden Park: Particolare dell’impianto arboreo

Museo ebraico Libeskind: il cortile di Paul Celan con una pavimentazione in pietra di diversi tipi e forme e al centro una Paulownia tomentosa

Museo ebraico Libeskind: particolare della pavimentazione del cortile di Celan

Uno dei giardini del Museo ebraico progettati da C. Miller

Museo ebraico: particolare del giardino dell’esilio, composto da 49 colonne di cemento inclinate piantumate con salici arbustivi a ricordare l’olivo

Giardino delle sculture del Neue National galerie, progettato da Mies Van der Rohe nel 1968

Neue National galerie

Neue National galerie: dialogo tra la scultura di Henri Moore e l’edificio della Filarmonica

La grande fontana di petre al centro del Lustgarten, riprogettato da Hans Loidi, di fronte all’Altes Museum

Panoramica del Lustgarten

 

 

Spazio ai bambini: tanti semplici giardinetti di quartiere con giochi molto naturali tutti di legno e sabbia per giocare…

Elementi vegetali spontanei

Biciclette per trasportare cani e altro…

Sempre in tema di biciclette: quasi tutti i negozi hanno all’esterno porta-biciclette tutti di uno stesso modello ma personalizzati: un’idea che dovrebbe ispirare Milano

Un modello molto diffuso di bicicletta da trasporto

 

In questo micro spazio verde una grande panchina ondulata basta a creare uno spazio di piacevole sosta: parola d’ordine semplicità

Rossi autunnali

Un bel contrasto: una fila di pioppi cipressini si stagliano sulla facciata di una chiesa movimentati dal vento

Nessun commento

ott 29 2012

Orticolario 2012: Installazioni suggestive

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Orticolario – la fiera autunnale di piante, decori per il giardino e installazioni che si è tenuta agli inizi di ottobre a Villa Erba – si conferma un appuntamento molto prezioso per tutti gli appassionati di piante e giardini. Quest’anno il tema era “Emozioni sonore” e il visitatore poteva scoprire passeggiando nel parco molte piacevole suggestioni sonore. Ma oltre a questo ho apprezzato alcune delle installazioni, come Armonie di Barbara Negretti, il poetico giardino giapponese “Suono dell’anima” di Yasuo Kitayama, una composizione con pietre naturali e le suggestive seggiole rosse collocate sui grandi bossi a firma dell’artista svizzero Daniel Berset.
Ecco alcuni scatti fotografici

Armonie, una installazione di Barbara Negretti, composta da erbacee e graminacee in aiuole bordate di acciaio armonico Slang.

Lemna minor

Armonie, sullo sfondo una cortina leggera di ciprezzi (Cupressus sempervirens)

 

In primo piano vaso con Muhlenbergia dumosa

Dove sei? Una delle installazioni di Daniel Berset in faccia al lago

Suono dell’anima di Yasuo Kitayama

Un particolare del giardino Think pink di vivai la siepe con Jardin suisse

Bella la pavimentazione scelta per Think pink

Think pink

Ventora e tintinno ambientazione sonora

ragole e violette nell’allestimento Giardino d’amor novo di Anna Piussi

Nessun commento

ott 29 2012

Orticolario: piante e oggetti

Pubblicato da in "plant design"

A Orticolario ho preso nota di alcune piante interessanti e di alcuni oggetti. Ecco una rapida rassegna:

Stupenda Clematis florida sieboldiana ancora in fiore a ottobre

Molto bello l’accostamento di Coreopsis ruby forst con la mia amata Persicaria Philiphormis che fiorisce in tarda estate con piccole spighe color corallo

Falkia repens, tappezzante che fiorisce di bianco-rosato da giugno a settembre

Ligopodium japonicum, felce rampicante proposta dal vivaio Garden Studio di Bologna che ha una interessante collezione di felci

Hydrangea arborescens Invicibelle

Leucophyllum frutescens

Milletia satsuna, glicine che fiorisce in estate (da luglio a ottobre) con fiori rosso scuro molto profumati

Persicaria philimormis dal fiore bianco, Vivaio Priola

Sellowiana, una strisciante rustica e vigorosa che fiorisce da primavera all’autunno

Skimmia rubella dal fiore verdastro

Zoysia tenuifolia una alternativa al prato proposta dai vivai Fattoria La Parrina

Belle le casette per gli uccelli presentate dai Giardini di via San maurilio di Milano

Semplici lampade di rete metallica

Animali di paglia

Come alternativa alla plastica, vasi Vipot di lolla di riso

Nessun commento

ott 29 2012

Ancora su nuove aiuole di Milano

Pubblicato da in "News"

Sono tornata a fotografare le due aiuole prototipo che un gruppo di soci VerDiSegni (tra cui Alberto Callari, Sabrina Canzi, Natalia Mazzon e Laura Viarengo) hanno realizzato con la Scuola Arte & Messaggio di Milano per il nuovo allestimento verde di via Paolo Sarpi a Milano.

Le aiuole sono maturate ed ecco alcune immagini

Gioco di rossi con Imperata cilindrica e Berberis atropurpureo

 

 

 

Nessun commento

ott 25 2012

Darsena pioniera: un presidio domenica 26 ottobre

Pubblicato da in "News"

Volentieri pubblico il seguente appello del gruppo milanese “Darsena pioniera”

Cari Pionieri,
Tra poco inizieranno i lavori di ripristino della Darsena e la nostra proposta di salvaguardare una parte della spina verde non è neppure stata presa in considerazione dall’Amministrazione.
Per sostenere questo progetto, per discuterlo, per parlare di come vogliamo che diventi la Darsena, insieme a Paolo Hutter organizziamo un presidio domenica 26 ottobre alle 11.00.
Il punto d’incontro è alla confluenza tra i due Navigli, davanti alla vecchia edicola (Viale Gorizia).
Vi aspettiamo! Chi non può venire lasci un messaggio sul nostro blog.
Darsena Pioniera
http://darsenapioniera.wordpress.com

NB Paolo Hutter mi comunica che saranno lì fino alle 17

2 commenti presenti

ott 14 2012

Vegetariano con stile: un nuovo ristorante milanese all’insegna della fantasia, della qualità del cibo e …a portata di portafoglio!

Pubblicato da in "News"

Il locale ha la semplicità di una trattoria di quartiere ma con il tocco raffinato e minimalista di certi locali berlinesi, pareti giocate su sfumature di verde, luci ben assortite, manifesti originali alle pareti. In cucina Michele Maino – chef diplomato al prestigioso Cordon bleu di Parigi – che fa una ricerca molto originale e piacevole di sapori e di ingredienti orientali proponendo un menù ben equilibrato con alcuni piatti molto convincenti, come il riso al roquefort con curcuma fresca, oppure anche molto colorati come gli gnocchi di patate violette in salsa di cavolo rosso e per finire alcuni dolci sfiziosi. In sala l’altro socio, Carlo Codarini, simpatico e accogliente. Un menù tipo.

Da provare: Osteria 55, via Messina 55, Milano; cucina tradizionale a mezzogiorno da lunedì a sabato e serate vegetariane da mercoledi a sabato. Meglio prenotare tel 02/49752286

 

Un commento presente

ott 10 2012

Mostre, corsi, convegni e altro ancora

Pubblicato da in "News"

  • Vivai aperti e mostre di piante
    13-14 ottobre Il vivaio Priola apre le porte per presentare le erbacee autunnali. Interverranno Francesca Marzotto Caotorta e Libereso Gugliemi sul tema “Da piante spontanea a pianta del giardino”. Sito
    13-14 ottobre open day al vivaio Fratelli Leonelli per le piante autunnali. Sito
    27-28 ottobre bacche e colori autunnali al vivaio Feletig di Arignano (TO). Locandina
    27-28 ottobre a Milano prima mostre di piante nel giardino della Chiesa di San Bernardino alle monache, via Lanzone 13, Milano. Locandina.
  • Convegni e corsi
    Domenica 14 ottobre si terrà a Milano presso l’acquario civico di via Gadio 2 il convegno “Giardini condivisi” promosso dal Comune per discutere del’attuazione della delibera comunale sui giardini comunitari del maggio scorso. Interverrano tra gli altri gli assessori Lucia Castellano – demanio e Daniela Benelli – decentramento, oltre a paesaggisti ed esponenti delle diverse realtà associative. Programma
    Da dicembre a gennaio 2013 Corso di Fundraising a distanza, promosso dalla rete degli orti botanici di Lombardia. Programma
  • Visite guidate
    Domenica 21 ottobre ci sarà a Villa Litta una visita guidata da Emilio Trabella al parco storico alla scoperta delle sue essenze arboree. Con l’occasione verrà inaugurata l’etichettatura di tutti gli esemplari di pregio, resa possibile dalle presenze alla manifestazione Ninfeamus dello scorso giugno. Programma
  • Mostre
    Dal 12 ottobre al 25 novembre mostra “The garden” del fotografo Alessandro Imbriaco.
    Galleria Forma, piazza Tito Lucrezio Caro, Milano
  • Segnalazioni dalla rete
    http://afasiaarq.blogspot.com/2012/10/coda.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed%3A+blogspot%2FpVIv+%28a++f++a++s++i++a%29
    Padiglione con innovatica soluzione costruttiva che pare l’ingrandimento della texture delle sedie Thonet

Nessun commento

ott 10 2012

Suggestioni dalla mostra “Piante e animali perduti di Guastalla

Pubblicato da in "Giardini e luoghi"

Un asinello appena nato

Finalmente sono stata a visitare la mostra “Piante e animali perduti” che si tiene ormai da alcuni anni alla fine di settembre a Guastalla. Essendo stata chiamata a partecipare alla giuria con il compito di segnalare i vivai più interessanti, ho avuto modo, nonostante la pioggia incessante, di valutare con una certa attenzione gli stand dei vivaisti.
Ho trovato particolarmente innovative le scelte del vivaio Water nurserycon alcune nuove proposte di piante acquatiche e palustri; simpatici i quadri vegetali composti da sedum proposti da Rossi per il verde di Fabbrico – RE (tel 0522/660621); molto belli gli accostamenti di colori proposti dal vivaio Eta Beta e da Erbario della Gorra. Interessanti le colleziioni di magnolie di Peter Smithers proposte da Susanna Tavallini del vivaio La Montà (di Sant’Eusebio Roasio -VC, tel 016/387212). Tra i bulbi, molto particolari quelli presentati dal Vivaio L’insolito giardino di Solferino- MN. Da seganalare anche le collezioni di Echinacea e Rudbeckia del Vivaio Zanelli e quelle di Dianthus del vivaio Billo (di Merlara-PD-, email bieffe76@yahoo.it). Molto particolari le varietà di Sanseveria proposte dal vivaista appassionato Adriano Garonzi (cell 349/3306593)
Ecco una piccola selezione di immagini di piante e accostamenti

Acalypha reptans califfa

Gomphrena globosa

Aster snow flurry

Baumea rubiginosa Vivaio Eta beta

Nymphaea pygmea Water nursery

Ruellia mexicana palustre Water nursery

Stenotaphum secundatum palustre Water nursery

Bulbi Insolito giardino

Clerodendrum bungeii variegato Vivaio zanelli

Rudbeckia subtomentosa Henri Eilers Vivaio Zanelli

Persicaria philiphormis, Vivaio Il peccato vegetale

Vivaio Billo Collezione Dianthus

Vivaio La Montà Collezione Magnolie

Vivaio Zanelli Collezione di Echinacea

Una sinfonia di porpora con amaranto e dalie, Vivaio La Montà

Una cascata di astri, Erbario della Gorra

Una piccola composizione di acquatiche e palustri, Vivaio Eta beta

Ecco infine alcuni oggetti curiosi:

Vivaio Eta beta Sculture in fibra di vetro

Piccoli uccelli in ferro riciclato di Arrosoir e persil

Arrosoir e persil

Per oreservare la schiena nei lavori di giardinaggio!

Una piccola fontanella, Vivaio Eta Beta

 

Nessun commento

Next »